Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un fine settimana all’insegna del tempo instabile

Le depressioni atlantiche non ci daranno tregua anche nei prossimi giorni

Week-end - 7 Agosto 2002, ore 12.21

Nord: il sabato trascorrerà con un cielo nuvoloso, con temporanee ampie schiarite, specie sulla Pianura Padana a sud del Po. I fenomeni saranno prevalentemente concentrati sull’arco alpino occidentale ed il Triveneto, con rovesci sparsi e qualche isolato temporale, temporaneamente intenso; nel pomeriggio e in serata potrebbe verificarsi una rapida estensione dei fenomeni anche alla Pianura Padana occidentale, la Lombardia e la Liguria, con fenomeni localmente intensi sulle Alpi Orobie. Pertanto se avete intenzione di recarvi in montagna, vi sconsigliamo di effettuare escursioni o arrampicate in quanto, anche se si verificheranno ampie schiarite, i temporali potrebbero essere comunque in agguato a pochi chilometri di distanza. Nella giornata di domenica il cielo rimarrà probabilmente chiuso, con piogge e rovesci sparsi, specie sul settore orientale della Pianura Padana; qualche schiarita in più si verificherà fra la Valle d’Aosta ed il Piemonte settentrionale, dove le correnti da N dovrebbero portare anche ad una cessazione graduale delle precipitazioni a partire dal pomeriggio. In serata il miglioramento dovrebbe estendersi, anche se temporaneamente, a tutto il nord-ovest, ma con temperature in moderato calo. Il nostro consiglio quindi è quello di tenere sempre un ombrello a portata di mano, soprattutto se andate nelle località dell’arco alpino orientale, dove i fenomeni potrebbero persistere più a lungo, regalando poche pause. Centro: in questo settore il peggioramento inizierà dalla prima mattinata di sabato, con un aumento rapido della nuvolosità a partire da ovest. L’ingresso di aria fredda dalla Valle del Rodano fornirà l’energia necessaria alla formazione di nubi temporalesche sparse, che potrebbero indugiare con più insistenza sulle regioni occidentali, in particolare sulla Sardegna e fra la bassa Toscana e l’alto Lazio. Sull’Umbria orientale, le Marche e l’Abruzzo invece, le nubi dovrebbero portare solo qualche rovescio isolato, magari più insistente nelle zone interne e nel pomeriggio, mentre verso le coste la nuvolosità sarà irregolare e meno compatta, con basso rischio di precipitazioni lungo tutto il corso della giornata. Portatevi quindi un ombrello, visto che le precipitazioni potrebbero localmente essere temporaneamente piuttosto forti. La domenica trascorrerà con un tipo di tempo leggermente meno instabile; sulle regioni tirreniche ci saranno ampie schiarite alternate a qualche rovescio, magari intenso. In serata il tempo migliorerà ulteriormente a partire dalla Sardegna. Sulle regioni orientali le correnti da SW di caduta dall’Appennino, provocheranno un abbassamento notevole dell’umidità dell’aria e quindi sarà presente solo qualche nube, magari intensa ma non minacciosa; il rischio di pioggia perciò sarà veramente basso, specie sulle Marche. Ci sarà comunque bisogno di abbigliamento piuttoso pesante, in quanto l’aria sarà fresca, e non adatta a pantaloncini corti, viste anche le forti correnti previste specie sulle regioni tirreniche. Sud: nella giornata di sabato il cielo tenderà a coprirsi di nubi medio-alte sulle regioni tirreniche, con poco spazio per le piogge, a parte qualche rovescio isolato sulla Campania. Sulle regioni adriatiche e ioniche invece il sole sarà presente per buona parte della giornata; magari qualche banco di nubi basse potrebbe transitare fra il Molise e la Puglia, ma con le elaborazioni che abbiamo a disposizione oggi possiamo escludere delle precipitazioni. Pertanto potrete andare tranquillamente al mare, sia sulla Sicilia che sulle coste adriatiche e ioniche, mentre qualche riserva in più bisogna mantenerla, almeno per adesso, per le coste campane e della Calabria tirrenica. Domenica una perturbazione transiterà anche su tutto il meridione, portando un temporaneo peggioramento fra la tarda mattinata e la prima serata, con piogge sparse sui tratti costieri peninsulari e qualche temporale nelle zone interne e sulla Sicilia, anche se sull’Isola probabilmente i fenomeni saranno molto isolati. In tarda serata il tempo migliorerà decisamente a partire da Campania e Molise.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum