Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime week-end: bello al nord e sul Tirreno, disturbi in Adriatico e al meridione (specie sabato)

Correnti settentrionali fluiranno sulla nostra Penisola per tutto il fine settimana e si mostreranno attive sulle regioni del medio Adriatico e al meridione, soprattutto nella giornata di sabato. Bel tempo e mite al nord e sul medio Tirreno.

Week-end - 7 Marzo 2014, ore 10.25

Il secondo fine settimana di marzo ci proporrà un'Italia (meteorologicamente) divisa in due: al nord e sul Tirreno avremo la prevalenza del sereno, mentre lungo le regioni adriatiche e al meridione andranno in scena condizioni di moderata instabilità, accompagnate anche da un clima abbastanza freddo.

Il completamento del ponte altopressorio sull'Europa centro-settentrionale sta determinando un blocco completo delle piovose correnti atlantiche che ci hanno interessato per diverse settimane. Ora dominano venti più freschi da est, che aggirando il colosso anticiclonico europeo, si presentano attivi sui settori meridionali italiani.

La giornata di sabato vedrà ancora nubi e qualche precipitazione al mattino tra il sud delle Marche, l'Abruzzo e il Molise. Sopra gli 800-1000 metri sarà anche possibile vedere qualche fiocco di neve.

Nel corso della giornata la situazione su queste zone dovrebbe migliorare; magari il cielo non sarà del tutto sereno, ma le precipitazioni dovrebbero attenuarsi.

Isolati piovaschi saranno possibili anche sul settore orientale e meridionale della Sardegna, mentre il tempo più instabile lo avremo ancora al meridione ( ad eccezione della Campania).

Tra la Calabria Ionica, la Sicilia settentrionale e la Puglia meridionale avremo ancora la possibilità di rovesci, che diverranno nevosi sopra i 1000-1200 metri. Il tutto sotto l'egida di correnti nord-orientali anche sostenute.

Temperature miti di giorno al nord e lungo il Tirreno, un po' fredde sul medio Adriatico, al meridione e nelle zone interne in genere.

Domenica, la situazione tenderà a migliorare al centro, dove il sole tornerà a sorridere su molte regioni. Resterà solo una nuvolosità sparsa tra l'Abruzzo e le zone interne del Lazio, ma il rischio di precipitazioni sarà basso. Migliorerà la situazione anche sulla Sardegna.

Un certo miglioramento lo avremo anche al meridione; perlomeno smetterà di piovere sulla Puglia, la Lucania e il Molise. Qualche ostinato rovescio insterà invece tra la Calabria e la Sicilia.

Attenzione ai forti venti da nord, specie sul medio-basso Adriatico, il Canale d'Otranto, lo Ionio e il basso Tirreno.

Temperature sempre miti di giorno al nord e sul Tirreno, frizzanti sui settori orientali e al meridione.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.36: SS118 Corleonese-Agrigentina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,915 km prima di Incrocio Marineo (Km. 4,5) in direzione Incroc..…

h 05.33: A6 Torino-Savona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Carmagnola (Km. 13,1) e Mondovi' (Km. 62,7) in entrambe le direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum