Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime sul fine settimana: disturbi sabato, tempo migliore domenica

Fine settimana contrassegnato da correnti nord-occidentali anche instabili, specie lungo il versante adriatico e nella giornata di sabato. Notizie migliori per domenica.

Week-end - 26 Giugno 2013, ore 11.44

Non è mai facile trovare una linea previsionale attendibile quando il tempo sull'Italia risulta scandito da nuclei freddi che si gettano nel Mediterraneo da nord-ovest.

Il prossimo fine settimana segnerà il passaggio tra la situazione moderatamente instabile che abbiamo avuto negli ultimi giorni ed un clima più tranquillo e caldo che si profila per l'inizio del mese di luglio.

Il nucleo freddo che si getterà nel Mare Nostrum venerdì, nel week-end tenderà a spostarsi verso levante. Sabato impegnerà ancora i settori orientali e il meridione, mentre domenica avremo gli ultimi disturbi solo al meridione, con il sole che dovrebbe affacciarsi con maggiore decisione sulle restanti regioni italiane.

Dicevamo di un sabato non buono per le nostre regioni orientali e questa cartina dimostra ampiamente il tutto.

Temporali di una certa intensità correranno da nord-ovest a sud-est lungo l'Adriatico seguendo le correnti dominanti alle quote superiori.

Venti sostenuti saranno presenti anche al suolo su gran parte del centro-sud, con temperature inferiori alle medie del periodo.

Andrà meglio al nord, sulla Sardegna e parte del versante tirrenico, anche se nel pomeriggio una nuova perturbazione si appoggerà alle Alpi, sporcando i cieli del nostro settentrione, senza però causare piogge.

Come promesso, ecco una domenica decisamente migliore rispetto al sabato.

Residue precipitazioni saranno presenti al mattino su Abruzzo, Molise, Puglia e Sicilia settentrionale, sotto venti ancora sostenuti settentrionali.

Nel corso della giornata, anche questi fenomeni tenderanno ad attenuarsi, stante lo spostamento più deciso del nucleo instabile verso levante.

Al nord, la perturbazione che si appoggerà sabato sulle Alpi, darà origine a qualche temporale in loco nel pomeriggio, che difficilmente sconfinerà sulle pianure.

Su tutte le altre regioni, come vedete dalla grafica, sarà il sole a dominare la scena meteorologica in Italia, con temperature in graduale aumento ad iniziare dal nord e dai versanti occidentali.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum