Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SABATO vortice freddo sull’Italia: quali saranno le regioni più colpite?

Tempo in peggioramento nella giornata di sabato su gran parte delle regioni italiane. Al nord e su parte del centro saranno possibili nevicate fino in pianura.

Week-end - 26 Febbraio 2004, ore 10.24

Un nucleo perturbato piuttosto intenso è atteso per la giornata di sabato sull’Italia. L’aria artica in discesa sull’Europa occidentale darà luogo ad una formazione depressionaria che dalla Francia meridionale si "getterà" nel Mediterraneo. Inoltre l’intervento di correnti fredde in ingresso dalla Valle del Rodano potrebbe complicare ulteriormente le cose, con le precipitazioni che assumeranno spesso carattere di rovescio o temporale. Stante le basse temperature sia al suolo che in quota, le precipitazioni potrebbero essere nevose fino in pianura, soprattutto al centro-nord. Ecco quali saranno le regioni più colpite dal peggioramento. NORD: le regioni maggiormente interessate saranno la Liguria e l’Emilia Romagna. Si prevedono nevicate fin sulle coste liguri al mattino, mentre nel pomeriggio dovrebbe subentrare un certo miglioramento. Anche su basso Piemonte, bassa Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia saranno possibili precipitazioni nevose fino in pianura, anche se non di rilevante entità. CENTRO: tempo perturbato sulla Toscana e sull’ Umbria. La neve, in un primo tempo, sarà collocata sui 500-600 metri, ma con limite in calo localmente fino in pianura nel pomeriggio. Piogge e rovesci anche su Lazio e Sardegna, con nevicate al di sopra dei 500 metri. Nei rovesci più intensi non si escludono fiocchi di neve fino in pianura. Tempo in peggioramento dal pomeriggio anche sulle Marche, con possibilità di nevicate a quote collinari. Lungo le coste tirreniche non si escludono temporali con precipitazioni anche grandinigene. SUD: tempo perturbato soprattutto sulla Campania, con quota neve in calo fino a 800 metri nel pomeriggio-sera. Precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. Nubi e fenomeni guadagneranno terreno verso le rimanenti regioni, risultando meno frequenti su Sicilia orientale, Puglia e settore ionico.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum