Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato tutto sommato buono su vaste aree del territorio nazionale

La neve caduta da poche ore su molti dei rilievi settentrionali spingerà sicuramente molti appassionati dello sci verso le località di montagna più conosciute.

Week-end - 4 Aprile 2003, ore 14.22

Ci aspetta un sabato piuttosto tranquillo su molte regioni, con poche nubi ed aria secca; inoltre in contemporanea la temperatura andrà aumentando, quindi i più freddolosi potranno tranquillamente fare una passeggiata senza preoccuparsi di portare con sé un cappotto troppo pesante. State comunque in allerta perché domenica il tempo tenderà nuovamente a peggiorare su alcune delle nostre regioni. Ma entriamo un po’ più nel dettaglio: nella giornata di sabato le nubi più minacciose saranno relegate alle regioni più meridionali, come il Salento, la Calabria tirrenica, la Basilicata, la Sicilia settentrionale e quella orientale; al più comunque ci sarà solamente qualche breve e moderato acquazzone, più probabile in montagna e nel pomeriggio, ma se avete intenzione di uscire a fare una scampagnata avrete anche modo di approfittare di ampie schiarite. Anche in Abruzzo in mattinata il sole sarà disturbato da qualche banco nuvoloso minaccioso, ma nella seconda parte della giornata si faranno strada ampie schiarite, in particolare sulla costa. Sul resto dello Stivale il sabato trascorrerà con un bel sole, fatta eccezione per i crinali appenninici più elevati, dove probabilmente si formeranno grossi cumuli durante il pomeriggio; possiamo d’altra parte affermare che il rischio di precipitazioni sarà veramente basso. Chi vuole passare una giornata sugli sci ne approfitti, visti anche i nuovi importanti apporti nevosi sull’Appennino settentrionale e sulle Alpi orientali, dove in alcuni punti si arriva a toccare il metro di neve fresca. Domenica invece come abbiamo già detto, le nubi torneranno a farci visita; in particolare al mattino nuovi banchi nuvolosi bassi e densi faranno la loro comparsa sulle Alpi Venete, sul Friuli, l’Abruzzo, il Molise e la Puglia, con il rischio di alcuni acquazzoni che potranno rovinare anche il resto della giornata, visto che accompagneranno l’arrivo di venti freddi dai Balcani. Nel corso del pomeriggio e della serata il cielo andrà coprendosi anche su alcuni tratti dell’Appennino e sulle rimanenti regioni meridionali, mentre il Grecale e la Bora guadagneranno terreno verso ovest. La giornata comunque non sarà totalmente compromessa sulle Isole Maggiori, sulle regioni tirreniche ed al nord; basterà infatti non stare troppo all’ombra ed il sole ormai alto riuscirà a scaldarci tranquillamente, facendoci passare la sensazione di freddo che il vento verso il tardo pomeriggio potrebbe provocarci.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.41: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 964 m prima di Incrocio Cervia-Rimini-Mirabilan.. (Km. 243,4) in dir..…

h 03.39: A6 Torino-Savona

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Ceva (Km. 81) e Altare (Km. 109,6) in entrambe le direzioni da..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum