Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato forti venti sull'Italia con neve abbondante sui versanti esteri alpini

Flusso di correnti nord-occidentali per il fine settimana sull'Italia. Effetti soprattutto nel campo del vento sulla nostra Penisola.

Week-end - 14 Dicembre 2005, ore 11.15

Dopo un periodo di relativa latitanza, l'alta pressione delle Azzorre torna a dettare legge su gran parte del nostro Continente. Nel corso del prossimo fine settimana la struttura anticiclonica si disporrà sul Vicino Atlantico, arrivando a proteggere con la sua parte più avanzata l'Europa occidentale. Una vasta depressione fredda farà da controaltare a questa figura stabilizzante, andando ad interessare l'Europa nord-orientale. La nostra Penisola, come spesso accade, si troverà nel mezzo e verrà investita da forti correnti nord-occidentali alle quote superiori. Tali correnti accompagneranno anche una veloce perturbazione che, addossandosi alla catena alpina, determinerà abbondanti nevicate sui settori esteri ( Svizzera nord alpina, Austria e Baviera) specie tra venerdì e sabato. Al settentrione invece arriveranno venti piuttosto secchi di caduta, che scoraggeranno la formazione di addensamenti nuvolosi e renderanno i cieli limpidi. Solo in prossimità delle creste di confine e nelle valli più a nord vi saranno precipitazioni. I venti soffieranno in maniera anche violenta su tutto l'arco alpino, ma soprattutto nelle vallate strette di Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige. Si prevede vento molto forte anche in Val d'Aosta, con bufere di neve sui contrafforti più settentrionali. Le correnti di caduta si faranno sentire anche sulle zone dell'alta pianura piemontense e lombarda. L'effetto di compressione determinerà anche un aumento delle temperature massime e un drastico calo dell'umidità relativa. Più a sud, venti molto forti di Maestrale si prevedono sulla Sardegna ad iniziare già dalla giornata di venerdì. Qui il mare sarà veramente in collera. Tutte le uscite sono ovviamente sconsigliate. A seguire le correnti da nord ovest investiranno la Sicilia e il basso Tirreno, con mareggiate lungo le coste esposte. Domenica i venti tenderanno a ruotare da nord. Rinforzi notevoli si prevedono lungo l'Adriatico, sulla Liguria e un po' su tutto il centro e il sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum