Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel fine settimana l'inverno tornerà protagonista, specie al nord e nella giornata di domenica

Dopo un sabato di tregua, ci aspetta una domenica decisamente invernale, quantomeno su parte del centro e al nord. Ecco tutti i dettagli.

Week-end - 11 Gennaio 2013, ore 11.24

L'inverno torna di prepotenza sull'Italia, dopo quasi un mese di ferie forzate. L'alta pressione è ormai uscita di scena e la nostra Penisola vede scivolare i primi sistemi nuvolosi che bagnano qua e la lo Stivale.

Gli occhi dei meteoappassionati...e non solo, sono però puntati alla giornata di domenica ed in generale all'inizio della settimana prossima. In questo frangente, la situazione sulla Penisola tenderà a movimentarsi, sia dal punto di vista termico che fenomenologico. Ad un sabato abbastanza tranquillo, seguirà una domenica decisamente più movimentata, che potrebbe portare la neve a sfiorare le pianure del nord-ovest.

Non bruciamo però i tempi ed iniziamo ad analizzare nel dettaglio la giornata di sabato 12 gennaio.

Ecco le precipitazioni residue, legate al sistema frontale odierno, che indugeranno sul basso Adriatico e su parte del meridione al mattino. Queste, tenderanno a spostarsi abbastanza velocemente verso sud est sotto l'incalzare di venti sostenuti settentrionali ed entro il pomeriggio dovrebbero liberare queste regioni.

Altrove avremo una giornata discreta, con banchi di nebbia al mattino sulle pianure del nord e qualche addensamento nelle zone interne del centro, non associato a piogge.

In serata, aumento della nuvolosità al nord-ovest e prime precipitazioni prima di notte sulla Liguria e sulla Val d'Aosta. Sarà il primo atto del peggioramento atteso per domenica in Italia.

Ecco la domenica degli italiani. Una domenica fredda e con fiocchi di neve (seppure misti a pioggia) sulle pianure del Piemonte e della Lombardia.

Neve in media sui 200-300 metri al nord-ovest. 400-500 metri sull'Appennino Emiliano e ovviamente nei fondovalle alpini.

Oltre alla neve ci sarà da segnalare i venti forti sul mare, i rovesci sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna occidentale, oltre alla quota neve al centro, attesa tra i 700 e i 900 metri a seconda dell'intensità delle precipitazioni.

Le piogge raggiungeranno anche la Campania e parte della Sicilia, mentre sul resto del meridione, sul medio-basso Adriatico e la Sardegna orientale il tempo si presenterà più asciutto stante il parziale riparo offerto dai rilievi alle spalle.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.34: A14 Bologna-Ancona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Cattolica (Km. 143,9) e Senigallia (Km. 194,5) in entrambe le dir..…

h 03.24: SS118 Corleonese-Agrigentina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,065 km prima di Incrocio Marineo (Km. 4,5) in direzione Incroc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum