Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo week-end: dove sarà più tormentato? Raffica di mappe a confronto...

I lam litigano e manca una versione univoca, dunque il tempo potrebbe essere migliore o anche peggiore di quanto mostrato. Proviamo a capire cosa potrebbe accadere con le ipotesi più probabili.

Week-end - 1 Ottobre 2015, ore 11.17

Abbiamo parlato del vortice freddo in quota che si va posizionando sulla Francia, abbiamo detto del ciclone mediterraneo presente al suolo sui cieli della Sardegna e in lento movimento verso il Mar Ligure: entrambe queste figure concorreranno a determinare tempo molto variabile, a tratti perturbato su settentrione e Toscana durante il fine settimana.

C'è però una grossa divergenza tra modelli sulla tempistica delle precipitazioni, molto diversa da lam a lam (modelli ad area limitata) e sulla quale alla fine daremo un giudizio sintetico di affidabilità, rimandando però a domani lo scioglimento della prognosi.

Nella notte su sabato e sabato mattina il lam del modello europeo e il nostro WRF legato all'emissione notturna del modello americano vede forte maltempo su Liguria, Lombardia ed alta Toscana e fin qui la convergenza nel complesso c'è.

Da segnalare però che nell'ultima emissione il modello americano ha ridimensionato l'entità di questo maltempo, per cui tutto potrebbe risolversi con fenomeni molto più blandi o addirittura quasi assenti nello stesso lasso di tempo.

Per il pomeriggio di sabato peggio che peggio, i modelli litigano aspramente: l'aggiornamento del lam del modello europeo vede altre piogge in arrivo sul nord-ovest, schiarite sul nord-est; l'americano assegna qualche rovescio sul Triveneto e più isolato sul resto del nord, ma in un contesto variabile e favorevole a schiarite. E questo è il momento più nebuloso di tutta la previsione per il week-end.

Tutto più chiaro invece nel passaggio previsto per domenica, solo che cambia un po' la tempistica tra un modello e l'altro: l'europeo sancisce un intenso ma veloce passaggio perturbato tra notte e mattino su tutto il nord e Toscana, l'americano molto più lento, meno esteso e in spostamento su nord-est e Italia centrale solo tra il tardo pomeriggio e la serata di domenica, fermo restando i temporali possibili già dal mattino sulle coste della Toscana.

Riassumendo saranno probabilmente due i momenti più instabili del fine settimana:
-il sabato mattino su Liguria, Lombardia, fascia prealpina in genere
-la domenica mattina con il transito del secondo impulso frontale

Nei prossimi aggiornamenti vedremo se vi sarà maggiore accordo anche sulla tempistica, l'estensione e l'intensità dei fenomeni.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.32: SS55 Dell'isonzo

incidente

Incidente che coinvolge più veicoli a 1,527 km prima di Incrocio Variante Di Merna (Km. 13,1) in..…

h 16.32: A16 Napoli-Canosa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Grottaminarda (Km. 81,7) e Vallata (Km. 104,2) in entrambe le dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum