Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo week-end: ancora un po' freddo, neve sui settori alpini confinali

Durante il fine settimana transiteranno corpi nuvolosi da nord-ovest sull'Italia impattando contro le Alpi, ma senza effetti significativi sul nostro Paese, inoltre l'alta pressione da ovest sarà in graduale rimonta e assicurerà bel tempo anche all'inizio della prossima settimana.

Week-end - 27 Novembre 2015, ore 10.50

Si attenuerà entro la mattinata di sabato l'azione del vortice depressionario presente sulle nostre regioni meridionali e responsabile di precipitazioni anche abbondanti. Nel contempo le correnti si orienteranno da ovest-nord-ovest, favorendo l'inserimento di alcuni corpi nuvolosi di origine atlantica che recheranno annuvolamenti irregolari a spasso per il Paese, in un contesto almeno in parte soleggiato.

Nuvolosità più importante è prevista sui settori alpini di confine, associata a deboli nevicate portate da nord oltre i 1000-1200m.

La corrente nord-occidentale piloterà aria in parte umida sul basso Tirreno e sul basso Adriatico ma con basso rischio di fenomeni, semmai limitato a qualche piovasco sulla Calabria tirrenica.

Le temperature tenderanno ad aumentare moderatamente, soprattutto in quota, mentre si manterranno piuttosto basse durante la notte e al mattino presto, in particolare nelle vallate alpine, in Valpadana e nelle zone interne del centro.

Da notare come le aree innevate di fresco sul settore marchigiano ed abruzzesi possano veder scendere le loro minime anche di diversi gradi sotto lo zero perché il suolo innevato di fresco non solo non immagazzina calore ma ne agevola la dispersione in atmosfera limpida e in presenza di cielo sereno o al massimo velato.

Le temperature massime potranno comunque agevolmente portarsi su valori miti su molte zone del centro-sud, specie quelle costiere, così come sulle isole e sulla Liguria, localmente potranno superare i 10°C anche sul catino padano.
I tratti soleggiati si alterneranno alle schiarite, con nuvolaglia più insistente al nord.

Le aree coinvolte da possibili nevicate sul settore alpino risulteranno l'alta Valle d'Aosta, l'Ossola, specie l'alta Formazza in Piemonte, l'Alta Valtellina, segnatamente il Livignasco, in Lombardia, poi l'alta Venosta, la zona Brennero e la Valle Aurina in Alto Adige.

Previste nevicate più importanti su Svizzera Tedesca, Tirolo, Vorarlberg, Baviera oltre i 600-700m.

Non mancheranno banchi di nebbia sulle zone pianeggianti della bassa Valpadana e nelle zone interne del centro ma la presenza di venti nord-occidentali relativamente secchi limiterà la sua concentrazione ed estensione.

Lunedì ulteriore affermazione del bel tempo ovunque. Considerata la stagione, clima dunque accettabile su gran parte d'Italia per trascorrere qualche ora all'aria aperta, specie tra le 11 e le 15.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.17: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Capriate (Km. 162,7) in direzione Milano..…

h 01.06: TG-BO Tangenziale Di Bologna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Bologna S.Lazzar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum