Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO FINE SETTIMANA: ecco dove pioverà e dove nevicherà...

Si conferma un fine settimana all'insegna del tempo instabile, se non perturbato su molte regioni. Ecco dove potrebbe piovere o nevicare in Italia.

Week-end - 12 Febbraio 2015, ore 09.55

Un'altra pressione che non regge. L'avevamo già capito dalle elaborazioni dei giorni scorsi e lo confermiamo a pieno titolo questa mattina.

La lenta opera di erosione delle correnti occidentali ai danni della struttura stabilizzante porterà già domani (venerdì) le prime precipitazioni tra il nord-ovest, la Sardegna e il versante tirrenico.

Il guasto vero e proprio, tuttavia, è atteso tra sabato e domenica, quando l'Italia verrà attraversata da un vero e proprio fronte.

La prima cartina ci mostra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia tra le 00 e le 12 di sabato 14 febbraio.

Le regioni settentrionali saranno già sotto precipitazioni: pioggia, ma anche neve a quote molto basse tra il Piemonte e l'ovest della Lombardia (300-400 metri, localmente anche in pianura specie in Piemonte). Nevicherà anche sul nord-est, ma a quote più elevate, attorno a 600-700 metri.

Piogge si faranno strada sulla Sardegna e sulla Sicilia, in marcia verso il versante tirrenico, mentre le zone adriatiche resteranno ancora in attesa.

Tra le 12 di sabato e la mezzanotte su domenica si avrà la massima perturbabilità degli elementi al nord, sulle Isole e lungo il Tirreno.

Rovesci intensi al nord-ovest, con neve sui 200-300 metri tra Piemonte e ovest Lombardia, localmente anche a quote di pianura. Neve anche sulle Alpi orientali sopra i 600-700 metri e sull'Appennino Ligure sopra i 600 metri in media.

Piogge e rovesci sulla Sardegna, la Sicilia e il Tirreno, ancora in attesa il resto d'Italia stante una reticenza dell'alta pressione posta più ad est.

La terza cartina inquadra la sommatoria delle precipitazioni attese tra la mezzanotte e il primo pomeriggio di domenica 15 febbraio.

Il malloppo precipitativo si sposterà molto lentamente verso levante liberando la Sardegna e a seguire il settore nord-occidentale.

Rovesci in marcia dal Tirreno verso le zone interne e in successivo sconfinamento verso il versante adriatico durante il pomeriggio.

Ancora la neve al nord, sopra i 400-600 metri, ma localmente anche a quote inferiori in caso di forti rovesci.

Attenzione anche al rinforzo del vento ed al peggioramento dello stato del mare.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum