Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo fine settimana: dove farà più CALDO e dove ci saranno TEMPORALI

Una situazione atmosferica piuttosto complessa caratterizzerà il tempo atmosferico del prossimo weekend. L'alta pressione presenterà diversi punti di maggior debolezza che potranno favorire il manifestarsi di qualche episodio in più di instabilità.

Week-end - 6 Agosto 2015, ore 11.00

Le ultime news in merito al tempo atteso in Italia entro il prossimo fine settimana, spezza una lancia a favore dell'instabilità che potrebbe manifestarsi in modo un po' più organizzato soprattutto sulle regioni settentrionali del Paese ma con qualche focolaio temporalesco che sarebbe pronto a far visita anche nel meridione, con fenomeni di minor conto. La struttura dell'alta pressione tenderà infatti ad attenuarsi soprattutto alle quote superiori.

Una situazione che agevolerà un graduale ribasso della temperatura che dovrebbe realizzarsi alle quote superiori. Si tratterebbe di un ribasso assai contenuto, al massimo uno o due gradi che sarebbero tuttavia più che sufficienti ad incrementare l'attività temporalesca termoconvettiva sui nostri rilievi. 

La novità forse più rilevante riguarderebbe le regioni settentrionali; questi settori d'Italia potrebbero infatti essere raggiunti da una piccola ma insidiosa depressione contenente all'interno un microscopico "pacchetto" d'aria più fredda oceanica. Stiamo parlando di una "goccia" in mezzo ad un oceano di calore che tuttavia potrebbe essere sufficiente ad innescare qualche temporale più organizzato soprattutto tra la Lombardia ed il Piemonte nella giornata di domenica 9 agosto. 

Sul fronte del caldo?

Sul fronte del caldo questi disturbi avranno un effetto limitato; l'ondata di calura seguiterebbe infatti a manifestarsi su vaste zone del Paese ma l'attenuazione dei geopotenziali e l'affievolimento della famigerata compressione adiabatica tipica degli anticicloni forti, favorirà una leggerissima flessione termica anche nei bassi strati, compensata però da un aumento dell'umidità relativa recante condizioni di caldo AFOSO. In questo frangente i valori termici più elevati andrebbero manifestandosi sul nord-est e le regioni centrali. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum