Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lo scirocco torna protagonista?

Neve solo sulle Alpi, pioggia al Centro, sole e temperature tardo-primaverili al Sud. Ma il tepore non durerà a lungo.

Week-end - 8 Marzo 2004, ore 16.07

Con l’alta pressione Scandinava che si orienterà sui meridiani dell’Est Europeo e con quella delle Azzorre coricata sulla basse latitudini tropicali, il motore atlantico avrà gioco facile a tornare da protagonista sulla scena mediterranea. In particolare, lo farà con un fronte perturbato ben organizzato che nel corso del prossimo fine settimana interesserà da vicino il Nord ed il Centro della nostra Penisola, lasciando in attesa il Sud. Una depressione secondaria andrà così a scavarsi sul Mar Ligure, richiamando correnti sciroccali su gran parte dello Stivale. Ovviamente per i particolari avremo sicuramente modo di riparlarne, specie in sede previsionale, anche se il trend del week-end venturo, in linea con i precedenti, sembra ormai delinearsi sulla falsariga del tempo moderatamente perturbato. Ma la novità rispetto all’ultima settimana sembra essere quella di un richiamo d’aria calda, come dicevamo, a precedere l’arrivo della perturbazione; aria calda che potrebbe far aumentare le temperature un po’ ovunque, fino a ben 6-8°C rispetto ai valori attuali al Centro e al Sud. Si tratterebbe comunque di uno “scossone” provvisorio perché, con l’arrivo poi delle precipitazioni e con l’ingresso franco di aria decisamente più fredda, la colonnina di mercurio tornerà a scendere su valori prossimi alla media del periodo. Ne conseguiranno nuovi importantissimi apporti nevosi sulle Alpi, anche in bassa montagna (800-1000 metri), mentre per l’Appennino il consistente riscaldamento porterà neve solo sulle cime più alte d’Abruzzo e del settore Tosco-Emiliano, prima del nuovo raffreddamento. Sull’Italia Peninsulare il vero protagonista sarà infatti il vento di scirocco, che soffierà forte soprattutto nella giornata di sabato, mentre domenica sarà la volta delle precipitazioni. Il Sud, almeno inizialmente, sarà interessato solo marginalmente dal passaggio perturbato. Pertanto, non mancheranno lunghi momenti di sole che, complici le alte temperature previste, tipiche della primavera avanzata, renderanno possibile la prima giornata al mare della stagione. Entra dunque la primavera? Aspettiamo a dirlo: la stagione deve ancora dare il suo verdetto definitivo. Per ora, quella del prossimo fine settimana sembra comunque essere una parentesi, prima di un nuovo calo delle temperature che si farà sentire già dai primi giorni della settimana successiva.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.33: A1 Roma-Napoli

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Anagni - Fiuggi (Km. 603,5) e Colleferro (Km. 592,5) in direzion..…

h 16.33: A14 Ramo Casalecchio

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Bologna Casalecchio (Km. 0,8) in entrata in entrambe le direzioni d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum