Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il MALTEMPO del week-end: le prospettive secondo il modello americano ed europeo

Sussistono ancora differenze tra i due elaborati più performanti della rete in merito alla localizzazione delle piogge sull'Italia durante il prossimo fine settimana.

Week-end - 30 Ottobre 2019, ore 10.00

Il prossimo fine settimana introdurrà sull'Italia il flusso perturbato atlantico che secondo le ultime mappe potrebbe durare per tutta la prima decade di novembre. Si tratterà di correnti umide e molto instabili che distribuiranno piogge segnatamente al nord e al centro. 

La previsione per il prossimo fine settimana è ancora un po' incerta, in quanto i due "big" della meteo, ovvero il modello americano ed europeo non concordano sulla reale efficacia di questo fronte. 

La prima mappa mostra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nell'arco di tutta la giornata di sabato 2 novembre secondo il MODELLO EUROPEO: 

Secondo l'elaborato nostrano, forti rovesci colpirebbero la Liguria e le zone della bassa Pianura Padana, indicativamente a sud del Po. Rovesci di un certo peso si faranno vedere anche sulla Sardegna occidentale e qua e la sul Tirreno, indicativamente sulla Toscana e tra il basso Lazio e la Campania. 

Dove vedete il colore bianco o l'azzurro sbiadito le piogge saranno invece scarse se non del tutto assenti. 

Questa invece è la sommatoria delle precipitazioni attese per sabato 2 novembre secondo il MODELLO AMERICANO: 

Rispetto al modello europeo, le precipitazioni al nord e al centro risultano quasi dimezzate. Solo la Liguria di Levante riceverebbe rovesci intensi; le altre aree del nord e del centro solo piogge sporadiche. 

Passiamo ora alla giornata di domenica 3 novembre: questa la sommatoria delle precipitazioni secondo il MODELLO EUROPEO: 

Notate l'ingente carico di pioggia in arrivo lungo tutto il versante Tirrenico, soprattutto sul Lazio, la Campania e la Calabria occidentale. Inoltre, secondo l'elaborato nostrano, le piogge sarebbero estese a gran parte d'Italia ad eccezione forse del Piemonte e dell'estremo sud. 

Ecco infine la sommatoria delle piogge in Italia per la giornata festiva secondo il MODELLO AMERICANO: 

In realtà, la previsione non si discosta molto dalla tesi europea, anche se gli apporti precipitativi sembrano più ridotti. Le aree dove potrebbe non piovere saranno il Piemonte, il versante adriatico, la Sardegna orientale e il meridione ad eccezione della Campania. 

Chi avrà ragione? Al momento diamo più credito alla tesi del modello europeo, dato che lo scenario ufficiale americano questa mattina ci sembra un po' "carente" dal punto di vista precipitativo nei confronti della sua media. 

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum