Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il fine settimana sarà brutto al sud, e in misura minore, sull’Adriatico

La depressione insisterà per diversi giorni sul meridione, specie sulle regioni ioniche e del basso adriatico; sulle altre zone non mancheranno dei disturbi, specie sul resto delle regioni orientali, ma saranno meno persistenti e dovuti soprattutto al vento

Week-end - 26 Luglio 2002, ore 11.43

La depressione ormai si sta formando, ed il tempo sta peggiorando al centro-sud; al nord, l’aria più fresca e secca sta regalando un po’ di sollievo dall’afa che ci opprimeva nei giorni scorsi. Gli svariati impulsi di aria fredda in quota che dovranno interessarci da qui a lunedì, faranno sentire maggiormente i loro effetti al sud, ed in parte anche sulle regioni adriatiche. Sul versante occidentale della Penisola invece, i disturbi saranno dovuti soprattutto al vento. Proviamo adesso a fare una previsione più in dettaglio: Nord: sabato le nubi più consistenti dovrebbero essere sui rilievi più settentrionali dell’arco alpino centro-orientale; qui potrebbe verificarsi qualche rovescio in mattinata e nel pomeriggio, ma in serata ci sarà un graduale miglioramento. Sul resto dei monti ci sarà qualche nube di passaggio, ma prevarrà il sole, specie sulla Valle d’Aosta. In Pianura Padana la giornata sarà bella, anche se un fastidioso vento da est, piuttosto teso, potrebbe indurre a coprirsi un po’ di più, specie al mattino e sulla pianura orientale. Domenica il tempo potrebbe leggermente cambiare sulle Alpi piemontesi e sulla Valle d’Aosta; delle nubi infatti andranno generandosi sui monti già dal mattino, e nel pomeriggio dei rovesci isolati interesseranno queste zone. Sul resto dell’arco alpino la giornata inizierà con un sole splendente; durante il pomeriggio, sul Trentino ed il Friuli si addenseranno delle nubi cumuliformi che daranno luogo a qualche piovasco, specialmente verso la sera. Sulle altre zone la giornata sarà ancora all’insegna del sole, appena disturbato da qualche nube, specie sul litorale romagnolo. Centro: sabato sulle Marche e l’Abruzzo ci saranno diverse nubi, ma le piogge, prevalentemente sotto forma di rovescio temporalesco, si concentreranno soprattutto nel pomeriggio ed nelle zone interne. Nonostante questo, il vento soffierà comunque forte e quindi, soprattutto chi vorrà andare in montagna, dovrà vestirsi con pantaloni lunghi ed evitare maglie a maniche corte. Infatti sui monti, soprattutto nelle zone interessate dalle piogge, la temperatura non sarà molto alta, e potrà toccare punte quasi autunnali. Sul resto del centro il tempo sarà bello e soleggiato, a parte alcuni disturbi locali, dovuti più che altro a nubi cumuliformi che si potrebbero sviluppare nel pomeriggio, specie in montagna; siccome la corrente sarà tesa anche in quota, la copertura nuvolosa potrebbe andare ad interessare localmente anche le zone costiere tirreniche verso la sera. La domenica inizierà con lo stesso tipo di tempo; nel pomeriggio i rovesci potrebbero essere piuttosto frequenti sull’Abruzzo, e con tutta probabilità arriveranno ad interessare localmente anche il ternano e l’Appennino laziale. Sulle Marche stavolta prevarranno le schiarite, ma nel pomeriggio non sono da escludere dei rovesci isolati, specie nell’anconetano. Su tutte le altre regioni il tempo sarà discreto, con poche nubi e aria secca; qualche nube cumuliforme si svilupperà solo sui rilievi più alti. Su tutti i crinali e sul versante adriatico il vento sarà ancora piuttosto forte, mentre sulle regioni tirreniche e la Sardegna tenderà leggermente a calare, divenendo moderato. Sud: il tempo sarà brutto sia sabato che domenica, con brevi schiarite alternate a rovesci e temporali sparsi. Le piogge saranno comunque più frequenti ed intense sulle regioni ioniche e sulla Puglia, dove c’è anche il rischio di qualche grandinata, specie nell’interno. Sulle altre zone ci saranno anche dei momenti di pausa piuttosto lunghi fra un rovescio ed il successivo, ma il sole si farà vedere poco. Il forte vento provocherà una sensazione di freddo piuttosto accentuata, anche perché fino ad oggi le temperature risultavano molto elevate; è quindi consigliabile premunirsi con ombrello e abiti lunghi in qualsiasi momento della giornata, per non rischiare di prendere dei mal di gola. Sono da evitare anche le uscite in mare; infatti ci potranno essere delle mareggiate, specie sulle coste esposte alle correnti. Al largo oltretutto sarà estremamente difficile riuscire a governare una barca, quindi occorrerà prestare la massima attenzione ed evitare di avventurarsi inutilmente in mare aperto.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.53: A14 Pescara-Bari

blocco incidente

Tratto chiuso causa incidente nel tratto compreso tra Pescara Ovest-Chieti (Km. 380,8) e Pescara Su..…

h 17.52: A12 Genova-Rosignano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Recco (Km. 22,8) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum