Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana ventoso e piovoso su diverse regioni

Due le perturbazioni che interesseranno l'Italia nel prossimo fine settimana. La prima darà piogge soprattutto al nord e sull'alto Tirreno, la seconda agirà domenica e determinerà un peggioramento soprattutto lungo le regioni centrali tirreniche e sulle Alpi. Venti in rinforzo ovunque.

Week-end - 7 Novembre 2013, ore 10.19

Fine settimana all'insegna della variabilità perturbata e del tempo "mosso" sull'Italia. Colpa di due distinti sistemi frontali, che verranno partoriti dalla grande circolazione ciclonica posta sul nord Europa.

Il primo agirà al nord e sull'alto Tirreno tra venerdì e sabato. Il secondo determinerà un peggioramento soprattutto al centro nella giornata di domenica, per poi scivolare verso il meridione tra lunedì e martedì. Questo secondo sistema sarà più intenso e porterà dietro di sè aria fredda di matrice nord atlantica, accompagnata da forti venti settentrionali.

Andiamo però con ordine, analizzando subito la giornata di sabato 9 novembre.

Il primo sistema frontale darà luogo a qualche rovescio tra la Riviera di Levante, la Toscana e le regioni tirreniche, al limite fino alla Campania.

Rovesci più intensi sono attesi sull'angolo nord-orientale, in modo particolare sul Friuli Venezia Giulia, dove saranno possibili anche temporali.

In attesa tutte le altre regioni ( Adriatico e meridione in modo particolare) che avranno un cielo solcato da nubi, ma basso rischio di precipitazioni ed un clima ancora molto mite.

Attenzione anche ai venti forti di Maestrale che irromperanno sulla Sardegna specie nel pomeriggio-sera, agitando non poco il moto ondoso dei bacini circostanti.

La domenica degli italiani, come già accennato, sarà decisamente turbolenta per gran parte d'Italia.

Partendo dal nord, forti venti e bufere di neve riguarderanno i settori alpini confinali, dove i fiocchi potrebbero scendere in serata fin sui 1000 metri.

Scarse le piogge al nord se si eccettuano rovesci tra il Veneto orientale, l'Emilia Romagna e il Friuli. Clima asciutto al nord-ovest.

Al centro avremo la situazione peggiore, specie tra la bassa Tioscana, il Lazio e l'Umbria occidentale. Qui avremo temporali anche di una certa intensità e accompagnati da venti forti occidentali.

Vento forte di Maestrale e rovesci saranno possibili anche sulla Sardegna ed in serata tra la Campania e la Calabria Tirrenica. Piogge anche in Adriatico, mentre le regioni estreme meridionali saranno ancora in attesa.

Attenzione allo stato del mare, quasi ovunque in condizioni non buone. Temperature in calo ad iniziare dalle regioni settentrionali.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum