Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana: tranquillo al nord, incerto al centro-sud con neve in Adriatico

Ancora correnti settentrionali sull'Italia durante il fine settimana. Freddo secco al nord e sul Tirreno, instabile con possibili rovesci nevosi altrove.

Week-end - 13 Febbraio 2009, ore 11.31

Il respiro del grande nord non si attenuerà sull'Italia prima della giornata di lunedì. Di conseguenza la situazione non cambierà di molto rispetto alla giornata odierna. Correnti da nord: il settentrione e parte del Tirreno che risultano riparati; il versante adriatico, il sud e le Isole invece decisamente più esposti, con la possibilità di vedere ulteriori nevicate anche in zone non molto consone alla loro apparizione. SABATO al nord e lungo il Tirreno persisterà il bel tempo. A dire il vero vi sarà il transito di locali velature, ma i fenomeni dovrebbero essere assenti. La neve riguarderà solo i settori alpini di confine. Il tempo peggiore lo avremo ancora una volta sul medio e basso Adriatico, la Sardegna meridionale, la Sicilia settentrionale ed il sud della Calabria. Su queste regioni saranno possibili rovesci nevosi: fino al piano su Marche, Abruzzo e Puglia Garganica; sopra i 400-500 metri su Sardegna, Calabria e Sicilia, con sconfinamenti però anche a quote inferiori. Venti ancora sostenuti da nord specie al centro-sud. Temperature fredde, con gelate al nord al primo mattino nelle zone riparate dal vento. Mari ancora in brutte condizioni, specie i bacini prospicienti le Isole. DOMENICA il tempo dovrebbe migliorare sulla Sardegna. Qui avremo solo addensamenti, ma senza più fenomeni. Bel tempo ancora al nord e lungo il Tirreno con venti moderati settentrionali e clima secco. Tempo in miglioramento anche sulle Marche, mentre tra Abruzzo, Molise e Puglia Garganica ci sarà ancora il rischio di qualche rovescio nevoso localmente fin sulle coste. Anche sulla Sicilia settentrionale si potrebbero rinnovare delle precipitazioni, ma in misura minore rispetto agli ultimi giorni. Domenica sarà probabilmente la giornata più fredda, con gelate frequenti al nord e nelle zone interne del centro specie di notte e al primo mattino. I venti tenderanno lentamente ad attenuarsi, pur risultando ancora sostenuti al sud e sulle Isole.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum