Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana più freddo, ma nel complesso accettabile

Temperature in calo a partire dalla mattinata di sabato sull'Italia. Addensamenti residui all'estremo sud e domenica anche su parte del nord-ovest e Tirreno.

Week-end - 18 Novembre 2004, ore 15.52

Il fronte freddo che si addosserà alla catena alpina nella mattinata di domani, attraverserà tutte le nostre regioni, portando però fenomeni solo al centro e al sud. Sabato di conseguenza, sarà una giornata di sole per il nord e parte del centro, mentre al sud insisterà una certa nuvolosità. Tra la Sicilia settentrionale e la Calabria tirrenica vi potrebbero essere anche delle piogge. Domenica la formazione di una blanda depressione al suolo sui mari occidentali italiani determinerà l'insorgenza di venti da sud est sul Tirreno e sulla Liguria. Tutto ciò sarà causa di un aumento della nuvolosità su parte del nord-ovest e Tirreno nel corso della giornata festiva. In evidenza soprattutto le temperature. Nella mattinata di sabato è atteso un calo sensibile dei valori termici, soprattutto al nord e al centro. La diminuzione, a seguire, interesserà anche il sud nella giornata di domenica. Andiamo con ordine e analizziamo il tempo di SABATO. Le condizioni migliori le ritroveremo sicuramente al nord e sul Tirreno. Qui l'azione dei venti da settentrione renderà l'atmosfera particolarmente limpida. Insomma, una giornata davvero bella, con un cielo blu intenso, solcato di tanto in tanto da innocua nuvolosità cirriforme, in moto verso sud. La temperatura sarà molto frizzante al mattino, mentre nel pomeriggio l'azione del sole dovrebbe mitigare in parte i valori. Diverso il discorso per i rilievi alpini confinali, che saranno battuti da venti forti e locali nevicate sulle cime. Di conseguenza sarebbe meglio evitare qualsiasi escursione in montagna per non rischiare di essere interessati da una bufera di neve. Addensamenti saranno presenti anche lungo il medio Adriatico e sulla Sardegna, ma senza fenomeni. Il tempo peggiore lo ritroveremo al sud, segnatamente sulla Sicilia settentrionale e la Calabria tirrenica. In questo settore saranno possibili anche delle piogge, soprattutto al mattino. Attenzione anche ai venti forti da nord, soprattutto sulla Sardegna, sulla Puglia e sulla Sicilia. Qui i mari si prevedono localmente agitati, di conseguenza sarebbero da evitare escursioni con mezzi da diporto. Altrove il moto ondoso e i venti saranno in attenuazione. DOMENICA si partirà con tempo buono quasi ovunque, a parte addensamenti al sud. Nel corso della giornata la formazione di una blanda depressione al suolo tra la Corsica e la Sardegna determinerà l'insorgenza di venti da sud est sull'alto Tirreno e il Mar Ligure. Di conseguenza è atteso un aumento della nuvolosità in giornata soprattutto sulla Liguria, sul basso Piemonte, sulla Sardegna, in estensione al medio versante tirrenico tra il pomeriggio e la sera. Non sono previste precipitazioni. Su tutte le altre regioni il tempo rimarrà buono, a parte i già citati addensamenti al sud, in modo particolare su Calabria, Sicilia e Puglia. Venti in attenuazione un po' ovunque e temperature ancora basse al primo mattino, soprattutto al nord. In giornata, invece, è atteso un aumento dei valori massimi soprattutto sui settori di ponente.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum