Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana di sole e caldo sulla Penisola, con qualche temporale sui rilievi

Si conferma un week-end a connotazione estiva su tutta l'Italia. Temperature massime in ulteriore aumento. Solo in prossimità dei rilievi vi sarà il rischio di annuvolamenti, magari associati a qualche isolato temporale specie domenica.

Week-end - 27 Maggio 2005, ore 09.45

L'alta pressione sull'Italia raggiungerà il suo massimo splendore proprio tra sabato e domenica. Di conseguenza le condizioni di bel tempo che interessano già da alcuni giorni la nostra Penisola sono destinate a continuare anche nel prossimo fine settimana. I massimi di pressione che fin'ora sono rimasti arroccati sull'Europa occidentale, tenderanno a traslare verso levante. Nel corso del week-end saranno posizionati proprio sull'Italia, determinando l'attenuazione della corrente settentrionale che ancora oggi insiste sul basso Adriatico e su gran parte del meridione. Oltre al caldo aumenterà anche il tasso di umidità dell'aria. Di conseguenza avvertiremo maggiore disagio fisiologico, soprattutto nelle ore centrali del giorno. Come già anticipato, il tempo sarà buono su gran parte della nostra Penisola. Tuttavia, nelle ore pomeridiane, alcuni addensamenti cumuliformi potrebbero interessare i rilievi. Sabato tali addensamenti saranno in gran parte innocui e solo sulla Calabria, sull'Appennino Lucano e su limitati settori dell'arco alpino potrebbero dare luogo a qualche occasionale e breve rovescio. Domenica la situazione non muterà nella sostanza. Tuttavia nelle ore pomeridiane, l'aumento del tasso di umidità potrebbe fungere da "carburante" per la costruzione di nubi più organizzate in prossimità dei rilievi. Sull'arco alpino, sul Frusinate, e su buona parte dell'Appennino meridionale la probabilità di qualche isolato temporale aumenterà, anche se non di molto. Bene inteso, si tratterà di fenomeni locali, che al calare del sole tenderanno a scomparire e non avranno ripercussioni sulla temperatura. Saranno i classici temporali "di calore", molto comuni nei pomeriggi estivi sui nostri monti.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum