Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana con molte nubi e qualche precipitazione soprattutto al centro, più freddo al nord

Week-end incerto sulla nostra Penisola. Non mancherà qualche pioggia al centro e locali nevicate su parte del nord-ovest anche a quote basse. Più mite al sud e sulle due Isole Maggiori.

Week-end - 17 Marzo 2006, ore 11.07

Situazione in evoluzione nel corso del prossimo fine settimana in Italia. Le correnti fredde orientali verranno sostituite da aria più umida e meno fredda proveniente dal Mediterraneo occidentale. A guidare le operazioni sarà una depressione che si posizionerà poco ad ovest del Golfo di Biscaglia. Essa, oltre ad elargire correnti più miti al centro e al sud, richiamerà al suo interno venti più freddi dall'est europeo, che interesseranno le nostre regioni settentrionali. Di conseguenza al nord seguiterà a fare abbastanza freddo, soprattutto di notte e al primo mattino. Le due Isole Maggiori e il basso Tirreno saranno invece interessati dal richiamo caldo sud-occidentale che farà salire le temperature a valori più consoni per la stagione in corso. Avremo a che fare con fenomeni intensi? Dalle analisi oggi in nostro possesso sembrerebbe di no. Le eventuali precipitazioni saranno deboli o al più moderate ed intervallate da pause asciutte più o meno lunghe. In particolare SABATO, la nuvolosità inizierà ad aumentare già dalla mattinata sul nord-ovest e sulla Sardegna. Nubi saranno presenti anche sulla Pianura Padana e sulle zone pedemontane della Lombardia, stante un rientro di aria fredda da est. Altrove si partirà con un tempo abbastanza buono, salvo nubi sul versante adriatico e sul nord-est. Dal pomeriggio la nuvolosità dalla Sardegna si estenderà anche a tutto il versante tirrenico. Si tratterà, comuque, di una copertura medio-alta che non dovrebbe determinare piogge. Qualche precipitazione invece sarà possibile tra il Cuneese, il Torinese e i settori pedemontani della Lombardia tra la sera e la notte. Stante le temperature presenti, la neve potrebbe cadere anche a quote molto basse, attorno a 300-400 metri. Ovviamente non si tratterà di nevicate abbondanti. DOMENICA la parte più attiva della perturbazione raggiungerà la nostra Penisola. Qualche pioggia è attesa al centro, specie su bassa Toscana, Lazio e Sardegna. Brevi precipitazioni anche su Liguria, Emilia Romagna e Piemonte, con qualche "nevicatina" al di sopra dei 500-600 metri. Qualche pioggia è attesa anche al sud, specie tra la Campania, il Molise e la Puglia, ma si tratterà di piogge deboli. Su tutte le altre regioni il tempo dovrebbe mantenersi asciutto, anche se a cielo probabilmente coperto. Le schiarite più ampie saranno presenti sul Trentino Alto Adige e sulla Sicilia. Come già anticipato, temperature in calo al nord, in aumento al centro e al sud ( specie sulle due Isole Maggiori).

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.33: A8 Milano-Varese

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Castellanza (Km. 17,6)..…

h 15.33: A52 Tangenziale Nord Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato per 1,9 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SS36 Del La..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum