Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dove pioverà di più sabato e domenica?

Sabato si prevedono piogge soprattutto sul nord-est e l'alto Tirreno. Domenica maltempo al centro-sud, specie lungo le regioni tirreniche, venti molto forti.

Week-end - 8 Novembre 2013, ore 10.42

Ci aspetta un fine settimana abbastanza turbolento sulla nostra Penisola. Due le perturbazioni che attraverseranno l'Italia: la prima sarà piuttosto debole e porterà piogge al nord-est e sull'alto Tirreno nella giornata di sabato. La seconda arriverà a stretto giro e sarà più intensa; impegnerà le regioni centro-meridionali con forti venti, temporali ed un calo delle temperature.

Andiamo però con ordine e analizziamo i fenomeni attesi in Italia nella giornata di sabato 9 novembre.

Il primo fronte sarà in azione al centro-nord. Scarse, se non nulle, le precipitazioni sul Piemonte e il Ponente Ligure. Rovesci di un certo peso compariranno invece sul settore alpino e prealpino centro-orientale oltrechè sul Friuli. Sulle Alpi la neve scenderà fin sui 1500 metri.

Piovaschi interesseranno anche la Liguria centro-orientale, la Toscana, l'Umbria occidentale e l'alto Lazio. In serata sarà possibile qualche pioggia anche sulla Campania.

Le altre regioni avranno nubi sparse in transito, in un contesto di tempo asciutto e ancora molto mite. Attenzione ai venti forti di Libeccio sul Ligure e di Maestrale a fine giornata sulla Sardegna.

La domenica sarà invece decisamente più turbolenta sulla nostra Penisola, stante il transito della seconda perturbazione che colpirà essenzialmente il centro-sud.

Il nord-ovest, ad eccezione della Val d'Aosta, sarà praticamente saltato dai fenomeni.

Temporali di un certo peso interesseranno la bassa Toscana, l'Umbria occidentale e il Lazio nelle ore centrali della giornata, animati da forti venti da ovest.

I fenomeni temporaleschi marceranno di gran carriera verso la Campania, settori occidentali della Sicilia e della Calabria tra il pomeriggio e la serata. Sempre in serata, la rotazione delle correnti da nord-est sull'alto Adriatico farà peggiorare sensibilmente il tempo tra la Romagna e le Marche, con temporali anche forti e qualche nevicate sopra i 1200-1400 metri in Appennino.

Massima attenzione per i venti ( previsti davvero intensi sull'Italia) e per lo stato del mare, che in alcuni settori sarà in condizioni pessime. Anche il quadro termico accuserà un forte calo.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum