Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica: tempo in convalescenza ma estate ancora lontana

L'asse del maltempo si sposta ma la circolazione rimane ciclonica e l'aria piuttosto fredda per la stagione, con ulteriori spruzzate di neve sulle nostre montagne. Ecco un primo dettaglio del tempo che ci attende nella giornata festiva.

Week-end - 24 Maggio 2013, ore 10.49

 Se sabato 25 vedrà l'apice del maltempo sull'Italia, con pioggia, vento e neve, domenica 26 assisteremo ad una fase di convalescenza. Vista così sembrerebbe una panoramica invernale, magari riferita ai giorni di Natale e Santo Stefano, in realtà stiamo parlando della fine di maggio. 

Una vasta depressione colma di aria fredda affluita dalle regioni polari, insiste su gran parte dell'Europa centrale, interessando per buona parte anche l'Italia. Il nucleo del vortice però tenderà domenica a spostarsi verso levante, posizionandosi con il suo minimo principale tra la Germania orientale e la Repubblica Ceca.

L'Italia verrà pertano investita da due flussi differenti, un primo decisamente freddo (per la stagione) che interesserà le Alpi orientali e l'altro un po' meno freddo ma sempre anomalo per il periodo, in rientro dai quadranti nord-occidentali e che investirà il nostro centro-sud. Ora, alla luce di quanto detto, si snoderanno i corpi nuvolosi associati.

Questi porteranno nubi su centro-est Alpi e Triveneto, dove possiamo mettere in conto anche qualche precipitazione, specie lungo i settori di confine con Austria e Slovenia, nevose a tratti fin verso i 1400-1600 metri. Condizioni di instabilità anche al centro e nelle zone interne del sud peninsulare. Qui sono previsti annuvolamenti e alcuni scrosci di pioggia alternati a brevi schiarite. Il rovesciamento dell'aria fredda dalle quote superiori potrà recare qualche spruzzata di neve in montagna fin verso i 1500-1700 metri.

Su nord-ovest, buona parte della Toscana, Basilicata, Puglia Ionica, Calabria ionica e Isole Maggiori prevalenza di tempo soleggiato, pur con tendenza ad aumento della nuvolosità al settentrione. In serata è anche prevista qualche spruzzata di neve fin verso i 1400 metri in estensione dalle Alpi orientali, verso i settori di confine dell'alta Lombardia, alto Piemonte e Valle d'Aosta.

Clima ventoso ovunque, con mari fino a molto mossi. Le temperature, pur previste in lieve rialzo, specie sui settori interessati da schiarite meteolive.leonardo.it/classifiche-meteo/#città-fredde, rimarranno su valori inferiori alla media stagionale su tutto il Paese.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.08: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45,3) e Alessandria Sud..…

h 07.03: A5 Torino-Courmayeur

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Morgex (entrata Direzione Sud) (Km. 130,6) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum