Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come sarà il tuo weekend?

Tutto sarà legato al destino della depressione in quota presente sulla Francia

Week-end - 12 Settembre 2002, ore 09.40

Si annuncia finalmente un fine settimana relativamente tranquillo sul nostro Paese. Le correnti secche orientali infatti faranno in modo da tenere lontane tutte le eventuali minacce provenienti dall’Atlantico, così che non saremo investiti da perturbazioni estese ed intense. L’unica incognita della quale abbiamo già parlato approfonditamente in altri articoli è una depressione sulla Francia, che potrebbe prendere la strada del Mediterraneo per poi interessare Sardegna e Sicilia nella giornata di sabato. Verso la fine della giornata di domenica invece le correnti ruoteranno divenendo più settentrionali, ed introducendo la coda di una debole perturbazione dal nord-Europa. Data questa previsione si può dire che chiunque volesse andare al mare sulle coste orientali della Penisola, non potrà esporsi troppo al sole in costume; il vento infatti soffierà ancora piuttosto intensamente sia nella giornata di sabato che in quella di domenica, specie sull’alto Adriatico. I litorali tirrenici invece saranno più protetti dai venti di Grecale e quindi basterà mettersi a ridosso di una duna o di un muretto e si potrà godere di un caldo sole per diverse ore della giornata. Solo sulle coste del meridione e quelle sarde ci potrebbero essere temporanei disturbi dovuti al passaggio di banchi nuvolosi sparsi, che daranno isolatamente qualche breve e moderata pioggia, ma il tutto si verificherà in un contesto di variabilità che prevede anche ampie schiarite. Chi va in montagna invece avrà qualche noia in più: il vento si farà sentire maggiormente, e date le temperature relativamente basse previste al mattino ( ad esempio si prevedono fra i 5 ed i 10°C attorno ai 1500 metri di quota ) sarà bene portarsi anche una giacca a vento, specie sulle Alpi orientali e l’Appennino Umbro-Marchigiano. Nel pomeriggio comunque la radiazione solare sarà ancora abbastanza forte da scaldare il terreno e l’aria, perciò basterà attrezzarsi con un maglione, a meno che non si vada in alta quota. Sui crinali esposti al vento da est saranno però presenti degli addensamenti nuvolosi che in alcuni momenti faranno scomparire il sole, accentuando la sensazione di freddo. Inoltre, dal pomeriggio di domenica, sulle Alpi orientali si faranno strada delle nubi alte e stratificate che copriranno rapidamente il cielo, senza però portare piogge, almeno fino a sera; a questa copertura si unirà un vento da NW sempre più teso. Infine chiunque voglia visitare le città d’arte non potrà che godere di un tempo relativamente tranquillo e soleggiato, a parte qualche nube in più nelle regioni citate in precedenza. Preparate macchine fotografiche e depliant, ed approfittate di queste giornate per sfogare la vostra voglia di cultura, visto che fino ad adesso il brutto tempo non ha permesso molti spostamenti.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.38: A14 Pescara-Bari

blocco incidente

Tratto chiuso causa incidente nel tratto compreso tra Vasto Sud (Km. 454,6) e Termoli-Molise (Km. 4..…

h 14.36: A14 Pescara-Bari

blocco

Area di servizio chiusa causa tratto chiuso a A. di servizio Trigno (Km. 458,6) in direzione Bari..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum