Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Altro week-end, altro peggioramento!

Dopo una pausa temporanea tra mercoledì e giovedì, a partire da venerdì il tempo tornerà a peggiorare ad iniziare dalle regioni settentrionali. A seguire si potrebbe riaprire la famosa "porta atlantica", con fasi perturbate alternate a temporanei miglioramenti.

Week-end - 12 Aprile 2005, ore 11.12

Il vortice depressionario ancora presente sulle nostre regioni meridionali tenderà a colmarsi nelle prossime ore. Anche il suo raggio d'azione si sposterà in direzione della Grecia. Tutto ciò favorirà sull'Italia un temporaneo miglioramento ad iniziare dalle regioni settentrionali, che già nella giornata di mercoledì 13 avranno un cielo più sereno. Giovedì 14, a parte addensamenti associati a qualche rovescio sulle Alpi occidentali e all'estremo sud, dovrebbe essere una bella giornata di sole un po' per tutti. Venerdì la pressione tornerà a calare sull'Europa occidentale, stante l'avvicinamento di un nuovo fronte perturbato da nord-ovest. La perturbazione in questione verrà "ospitata" in una saccatura abbastanza stretta, che dal nord Atlantico si infilerà sulla Francia e su parte del bacino occidentale del Mediterraneo. Il tempo comincerà a peggiorare a partire dal settore di nord-ovest, ma nel corso della giornata di venerdì un po' tutto il nord vedrà piogge e qualche rovescio, soprattutto sui settori alpini. Solo l'Emilia Romagna, probabilmente, non avrà fenomeni. Sabato il fronte determinerà piogge un po' su tutto il nord e il centro. Nel corso della giornata nubi e fenomeni guadagneranno terreno anche verso il meridione e la Sicilia, mentre sul nord-ovest si apriranno schiarite. Domenica il tempo tenderà a migliorare ad iniziare dai settori di ponente, per merito dell'espansione di un cuneo di alta pressione dall'Atlantico. Quello che ci preme sottolineare in questa sede è la possibile riapertura della "porta atlantica", quella che consente di avere buone precipitazioni un po' ovunque, anche al nord-ovest. Dalla prossima settimana, difatti, sulla media Europa e sull'Italia si dovrebbero alternare passaggi perturbati e temporanei miglioramenti. Scompare quindi la famosa "gobba anticiclonica" ad ovest della Penisola che per molti mesi ha "seccato" le terre del nord Italia? E' presto per dirlo. Tuttavia dalle carte oggi in nostro possesso si evince una minore oppressione da parte dell'alta pressione delle Azzorre, che dovrebbe "riposare" tranquilla alle basse latitudini e non invadere più con rimonte spropositate territori fuori dalla sua competenza.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.37: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Terre di Canossa - Campegine e Reggio Emilia (Km. 138,2) in dir..…

h 14.37: SS106 Jonica

incidente

Incidente a 1,602 km prima di Incrocio Staz. Di Isola Capo Rizzuto (Km. 241,6) in entrambe le dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum