Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

"Passata" temporalesca nel fine settimana, specie sui settori orientali della Penisola

Sabato ancora caldo e tempo buono quasi ovunque, ma in serata peggiora sul nord-est. Domenica addensamenti e possibili temporali sulle regioni adriatiche e appenniniche, in spostamento verso il sud nel corso della giornata. Farà più fresco.

Week-end - 22 Luglio 2004, ore 16.07

Siete stufi di caldo? Non ne potete più? La notte non riuscite a dormire? Niente paura, ci penserà il fine settimana a riportare le temperature nella norma, magari in qualche caso anche al di sotto, specie nella giornata di domenica. Ovviamente il fresco è ben accetto da tutti, anche nei luoghi di villeggiatura, ma se il fresco viene accompagnato da una costante minaccia di temporali e piogge per tutta la giornata festiva beh, il discorso cambia e ci viene da pensare " che forse era meglio il caldo". In effetti su diverse regioni della nostra Penisola il rischio di temporali sarà piuttosto elevato, soprattutto tra la notte di sabato e la mattinata di domenica. Il "colpevole" sarà un impulso di aria più fresca proveniente da nord Europa, che approfittando di un momento di debolezza del nostro anticiclone africano, riuscirà ad "infilarsi" tra le regioni adriatiche e la Penisola Balcanica, apportando la rinfrescata sopra citata. Chi starà meglio? Beh, sabato possiamo dire che sarà una buona giornata un po' per tutti. Farà ancora caldo, specie nelle zone più lontane dal mare. Anche nella giornata di domenica il nord, le regioni centrali tirreniche e le due Isole Maggiori avranno tempo nel complesso buono, con temperature più sopportabili grazie ad una maggiore ventilazione dai quadranti settentrionali. Di conseguenza se vi recate in queste zone potete stare abbastanza tranquilli. Chi starà peggio? Nel pomeriggio di sabato lungo l'arco alpino si formeranno addensamenti nuvolosi, che presto sfoceranno in temporali. Questo non sarà di certo una novità, visto l'andazzo degli ultimi giorni. Il "problema" sarà che tali fenomeni, tra la sera e la notte, tenderanno prima a sconfinare verso le zone di pianura del Veneto e dell'Emilia Romagna e in seguito a "scivolare" sull'alto e medio Adriatico nelle prime ore della mattinata di domenica. Di conseguenza gli abitanti di Marche, Abruzzo, Molise e parte della Puglia si potrebbero svegliare domenica mattina sotto un cielo minaccioso, "pennellato" da raffiche di vento da nord che poco hanno a che fare con la stagione estiva. Qualche temporale si potrebbe manifestare anche sull'Umbria, sul basso Lazio, sulla Campania e sulla Basilicata nel corso del pomeriggio domenicale, mentre sui settori più settentrionali interverrà un miglioramento. Le temperature, sulle zone sopra citate, subiranno una flessione anche marcata, soprattutto in prossimità della fascia appenninica, un notevole "sbalzo" termico rispetto alla giornata di sabato. Attenzione anche allo stato del mare: lungo il versante adriatico il moto ondoso è previsto in sensibile aumento nella giornata di domenica. Un po' di "maretta" interverrà anche al largo sul Tirreno, stante un rinforzo del vento che si manifesterà anche in questo settore.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.53: R06 Raccordo Bettolle-Perugia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Perugia Est-Piscille (K..…

h 17.53: A18 Messina-Catania

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso a Barriera Di Catania (Km. 75,6) in uscita in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum