Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nebbia sulle piste svizzere

Stavolta andiamo sulle Alpi e negli Stati Uniti.

Webcam-clic - 27 Gennaio 2003, ore 16.21

Sull’arco alpino le correnti da nord stanno facendo sentire la loro azione, ed infatti sul versante svizzero dei rilievi c’è un intenso effetto Stau, che genera nubi dense anche se scarsamente foriere di precipitazioni. In un certo senso per quelli che si trovano in settimana bianca è quasi una fortuna che non siano in atto precipitazioni, altrimenti con le elevate temperature in quota che ci rilevano in queste ore, quasi sicuramente pioverebbe fin sui 2000 metri. C’è comunque da fare attenzione al vento, che nelle prossime ore continuerà a soffiare forte a raffiche; quindi chi ha intenzione di partire per godersi una giornata sugli sci si cauteli, senza avventurarsi in escursioni fuori pista soprattutto dove il manto nevoso è abbondante e non è stato battuto dai “Gatti delle nevi”. A partire da domani sera comunque ci sarà un nuovo deciso calo delle temperature, preludio ad un periodo di gelo vero e proprio che si aprirà giovedì e probabilmente si spingerà fino a domenica prossima. Andiamo adesso un po’ più lontano, precisamente negli States; in particolare diamo un’occhiata alle Regioni nord-orientali, dove è in atto una nuova irruzione di aria gelida. Nella foto possiamo osservare un vasto altopiano innevato, sullo sfondo del quale si intravede il Monte Washington; in questa zona l’aria fredda è già giunta, ed ecco che allora sono giustificati i –20°C che si registrano attualmente nelle zone limitrofe. Il cielo però si presenta sereno, segno tangibile che la massa d’aria in arrivo non ha attraversato mari o laghi (ed in effetti è così, visto che arriva dal Canada); nelle prossime ore non ci saranno grossi cambiamenti, anzi probabilmente nella notte fra martedì e mercoledì si potranno raggiungere punte di –25°C al suolo. Mercoledì invece arriverà una perturbazione preceduta da aria mite, che porterà nevicate copiose seguite da un nuovo calo della temperatura, comunque meno intenso di quello che ha colpito la Regione in questi giorni

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.47: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 09.42: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Monte San Savino (Km. 371,6) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum