Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Toscana, Umbria e Marche: cosa potrebbe ancora accadere nelle prossime ore?

Le tre regioni rimangono fino alla mezzanotte sotto lo scacco del maltempo con accumuli di picco anche fino a 100 millimetri fino a stasera su Livornese, Grossetano, Aretino, Perugino, fino alle zone interne del Pesarese.

Ti segnaliamo - 12 Novembre 2012, ore 15.05

 Ancora pioggia sulle zone già pesantemente sferzate dal maltempo delle ultime ore. La strisciata di temporali che seguita a rigenerarsi sull'alto Tirreno, vede al momento (ore 14.45 di lunedì) due nuove torri convettive in sviluppo, l'una poco al largo della costa livornese e l'altra di quella grossetana. 

La direzione di sviluppo di questi due nuovi cluster (grappoli) temporaleschi è previsto concentrare le precipitazioni di maggior rilievo, anche oltre 80-110 millimetri d'acqua questo pomeriggio fino alla mezzanotte, in Toscana lungo un quadrilatero compreso tra Piombino, Grosseto, Siena e Arezzo. Il tutto anche a causa della forzante indotta dallo sbarramento opposto dalle Colline Metallifere sui venti umidi meridionali.

La spinta delle correnti in quota, dirette verso nord-est, andrà ad estendere poi la fenomenologia anche sul nord dell'Umbria, con possibili accumuli fino a 70-90 millimetri in 12 ore sul Perugino, ma anche oltre la linea spartiacque appenninica, fin sul nord delle Marche.

Su quest'ultima regione attenzione in particolare al Pesarese, dove tra le 18.00 e le 24.00 sono attesi cadere dal cielo altri 60 millimetri d'acqua. Poco meno a San Marino e sulla Romagna meridionale, con il Riminese che riceverà in serata temporali da 40-50 millimetri. Il tutto da sommarsi agli accumuli del pomeriggio, pari ad altri 25-35 millimetri.

Una situazione delicata da tenere atentamente sotto controllo, soprattutto lungo il versante toscano, già pesantemente colpito dal forte maltempo. Nella mappa WRF, elaborata dal consorzio LAMMA, la sommatoria delle piogge previste fino alle 24 odierne.

Il tutto era stato da noi ampiamente previsto sia domenica http://meteolive.leonardo.it/news/Sotto-la-lente/9/Il-dettaglio-del-forte-maltempo-atteso-lunedi-12-su-parte-del-centro-e-del-nord/39400/, sia sabato: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/Quella-RIGA-ROSSA-che-LUNEDI-tagliera-l-Italia-centrale--/39398/, sia venerdìhttp://meteolive.leonardo.it/news/La-sfera-di-cristallo/20/I-passi-del-maltempo-del-week-end-e-la-depressione-al-sud-di-inizio-settimana/39390/

Ecco gli accumuli delle ultime 24 ore dalle 15.30 di domenica 11 alle 15.30 di oggi, lunedì 12 novembre 2012, segnaliamo i 300mm nel Grossetano, un valore davvero notevole che purtroppo ha confermato quello previsto dal nostro modello: 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum