Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temperature: da giovedì torneranno nella media ma dopo Natale...

Con il riassorbimento dell'anticiclone si assisterà ad un appianamento del profilo termico sull'Italia, con aumento sulle regioni padane e calo sul resto del Paese, soprattutto in montagna. Dopo Natale possibili diversi saliscendi, anche notevoli.

Ti segnaliamo - 17 Dicembre 2013, ore 10.21

 Quando un'alta pressione in inverno staziona per molti giorni sul nostro Paese, il profilo delle temperature assume una caratteristica tipica: l'aria fredda (talvolta anche gelida meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/neve-fai-da-te-quando-la-valpadana-si-genera-il-cuscino-freddo-da-sola/44319/) confinata sulle zone padane, magari accompagnata da nebbia fitta, altrove regna invece una relativa mitezza.

E' proprio quanto accaduto nel corso degli ultimi giorni, ma ora l'anticiclone è in dirittura di arrivo. Tra mercoledì 18 e giovedì 19 il bel tempo lascerà spazio alle prime nuvole, mentre inizieranno ad affluire masse d'aria provenienti da luoghi diversi. Ecco che il profilo termico sull'Italia inizierà a cambiare.

Si tornerà intorno ai valori medi del periodo: in val Padana è previsto un graduale aumento delle temperature e la fine del gelo notturno, mentre sul resto dell'Italia ci dovremo attendere un calo, soprattutto sui colli e sui monti, dove la mitezza sparirà e l'aria si farà decisamente più fredda. 

Tale stato di cose ci accompagnerà fino a Natale, poi ecco farsi sotto una sequela di perturbazioni a complicare le cose. Essendo il risultato dello scontro tra masse d'aria diverse le perturbazioni transitando, si porteranno dietro vistosi sbalzi termici. Tra questi vi anticicpiamo la possibilità di una sensibile scaldata intorno al 27 dicembre.

In quell'occasione le temperature che finiranno sopra la media anche fino a 5-6°C al nord, 3-4°C al centro. 1-2°C al sud. 

Subito dopo però, tra il 29 e il 30 dicembre, ecco la colonnina d mercurio precipitare sotto la media su tutta l'Italia. In quell'occasione previsti scarti sotto media fino a 2-3°C al nord e al centro, 3-4°C al sud. Poi per Capodanno si andrà verso una nuova salita.

Aggiungiamo un importante dettaglio: se fino a Natale la prognosi risulta probabile intorno al 65%, quindi con attendibilità discreta, dopo tale data l'attendibilità scende in maniera sensibile, stante l'evidente dispersione degli scenari probabilistici, fonte di questa analisi. L'altalena termica sopra descritta dunque va ritenuta probabile intorno al 40%.

Torneremo senz'altro sull'argomento nel corso dei prossimi aggiornamenti. Rimanete con noi!


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.43: SS7 Via Appia

rallentamento

Traffico rallentato causa presenza di alberi sulla carreggiata nel tratto compreso tra Incrocio Pon..…

h 14.39: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Andria-Barletta (Km. 626,9) e Canosa (Km. 610,5) in direzione P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum