Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sicilia: si prepara una giornata di maltempo

Un corpo nuvoloso di origine nord-africana si sta portando rapidamente sul nostro meridione e risulterà più attivo sull'Isola, dove i contrasti con la circolazione depressionaria già presente sui nostri mari meridionali, daranno luogo a fenomeni anche intensi.

Ti segnaliamo - 7 Marzo 2012, ore 09.36

 Sarà una giornata di maltempo quella di oggi su diverse regioni del meridione. La nostra attenzione in questa trattazione si concentra in particolare sulla Sicilia. Qui si sentiranno maggiormente gli effetti perturbativi di un minimo di pressione che potrà contare su contributi energetici derivanti dal nord Africa e dal nord Atlantico.

In particolare, il minimo che transiterà sulla verticale dell'Isola durante la giornata odierna, mercoledì 7, appare decisamente inclinato sul piano verticale. Questo significa che attorno ad esso andranno confluire masse d'aria di diversa natura, le quali costruiranno imponenti masse nuvolose di tipo frontale. Una vera e propria perturbazione insomma, quelle di tipo nord-africano, particolarmente insidiose, ma non solo.

L'apporto di aria mite dal nord Africa prima e la successiva sovrapposizione di aria fredda in quota darà luogo ad una generale instabilizzazione della colonna d'aria, tanto che nel tessuto nuvoloso della perturbazione saranno affogate anche alcune situazioni temporalesche. In più dobbiamo tenere conto anche del vento che addosserà ulteriori nubi contro i settori esposti.

Le precipitazioni, già attive in mattinata, si intensificheranno con il passare delle ore per raggiungere il loro culmine tra il pomeriggio e la sera, quando saranno accompagnate anche da qualche colpo di tuono.

Il vento soffierà dapprima da est per poi ruotare a nord-est e poi a nord. in serata. Durante la rotazione del vento ecco rovesciarsi l'aria fredda dall'alto con calo delle temperature e quindi delle quote neve che dai 1500 metri caleranno anche fin verso i 900-1000 metri. Neve abbondante attesa sulla zona etnea.

Una attenuazione dei fenomeni, seppur graduale, è attesa a partire dalla notte su giovedì. Nella giornata successiva si avranno anche schiarite, dato che tutto il malloppo perturbato sfilerà verso il settore peninsulare del nostro meridione, manovra che tratteremo in un approfondimento a parte. Per consultare le relative mappe potete visitare la nostra apposita pagina http://meteolive.leonardo.it/cartemeteo/gfs-hr-plus.php

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum