Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Risveglio nebbioso su molte località padane

Le temperature sono scese anche sotto lo zero e al fenomeno della nebbia si è sommato anche quello di brina e galaverna.

Ti segnaliamo - 27 Novembre 2011, ore 08.25

 Gli strati d'aria che giacciono inerti da settimane sulla pianura Padana stanno diventandp sempre più freddi. E' sorprendente constatare quanto sia diversa l'aria salendo sulle vicine Prealpi, o sui crinali dell'Appennino, dove le temperature sono invece particolarmente miti e l'aria secca a causa dell'inversione termica portata dall'anticiclone.

Un anticiclone previsto rinforzare nelle ultime ore, con ulteriore intensificazione delle formazioni nebbiose che si faranno sempre più estese sulla val Padana e in banchi anche su pianure e valli del centro. Le temperature notturne al di sotto dello zero hanno anche causato estese brinate e alcuni locali casi di galaverna sulla fascia centrale della pianura Padana, quella dove il nebbione insiste anche durante il giorno mantenendo molto bassa la colonnina di mercurio anche nei suoi valori massimi.

Nell'immagine nebbia fitta domenica mattina nel Vicentino.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum