Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Primo Maggio: attenzione a quella scia di pioggia sul nord-ovest

Una evidente linea di confluenza dei venti in bassa atmosfera, unitamente alla corsa del Getto in alta quota farà della perturbazione del Primo Maggio un'operazione delicata per alcune regioni del nord, vediamo quali e perchè.

Ti segnaliamo - 30 Aprile 2012, ore 15.30

 Primo maggio sott'acqua, si ma non con maschera e pinne. La perturbazione prevista, se attentamente scansionata nel dettaglio e scomposta su vari piani, ci rivela particolari inediti, nonchè le sue intenzioni più nascoste e insospettabili. Prima di tutto, l'asse della saccatura madre penetrerà con un classico e velenoso asse a "V" dalla Francia verso la Sardegna. Questo significa ritrovarsi con una lingua di aria fredda in quota che sorvolerà per alcune ore un tappeto di aria calda e umida nei bassi strati sulla verticale dei nostri mari di ponente.

In questo modo la colonna d'aria diverrà decisamente instabile, venendo a mancare al flusso superiore il peso "sotto i piedi". Per di più scendendo verso il basso notiamo che al livello isobarico di 850hPa, circa 1400 metri di quota in questo caso, avverrà un vero e proprio speronamento di masse d'aria. Guardate la cartina sotto: ci mostra l'andamento del vento, con uno Scirocco caldo-umido sul Tirreno e un Ponente più fresco e asciutto in arrivo da ovest attraverso la Sardegna. Una confluenza cui le masse d'aria potranno sfogare solo innalzandosi verso l'alto.

Il salto idraulico sopra l'isola sarà ulteriore motivo di contrasto dato che l'aria accelererà verso il Tirreno seccandosi per effetto catabatico. Ora, tutti questi paroloni per dire cosa? Che lungo la direttrice Tirreno occidentale, mar Ligure, nord-ovest si svilupperà una consistente banda nuvolosa apportartrice di fenomeni abbondanti. Questo anche grazie all'alimentazione dinamica operata dal Getto che in alta quota introdurra a stretto giro di posta aria più secca e fredda sopra il malloppo nuvoloso, oltre che un notevole tiraggio verticale a completare l'opera iniziata nei bassi strati.

Oltretutto la scia nuvolosa sfilerà da sud verso nord, quindi lungo il suo asse maggiore, quello longitudinale. Ergo possibilità di precipitazioni persistenti. Parte della scia piovosa si troverà a scorrere sul mare (vedi figura in alto) fino in corrpisondenza del nostro settentrione. Qui investirà la Liguria centro-orientale (da Genova a La Spezia), l'Emilia occidentale, la Lombardia e, con un semigiro in senso antiorario, anche il Piemonte e la bassa Valle d'Aosta. 

Qui subentrerà anche l'importante forzante orografica operata dall'arco alpino che costringerà la massa nuvolosa dentro l'imbuto padano centro-occidentale. Una siffatta situazione vede la possibilità di piogge di picco in modo particolare sulla Lombardia dove, a ridosso della fascia montuosa, potranno anche cadere 35-45 millimetri d'acqua in poche ore, ma non si escludono accumuli localmente maggiori. Situazione analoga sull'alto Piemonte dal Verbano al Canavese per finire allo sbocco della Valle d'Aosta. 

La quota neve, posta tra 2000 e 2300 metri, scongiurerà piene preoccupanti, tuttavia dobbiamo mettere in conto che la pioggia cadrà su terreni già intrisi d'acqua. Non si esclude pertanto la possibilità di qualche locale criticità legata alla persistenza della situazione di maltempo pressochè per l'intera giornata. 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.52: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Cessalto (Km. 428,6) e Svinco..…

h 11.50: A4 Brescia-Padova

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Vicenza Ovest (Km. 329) e Svincolo..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum