Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pioggia, grandine, fenomeni intensi? Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla scodata temporalesca di mercoledì

Tuoni e fulmini partiranno già martedì prima di sera sul Triveneto per poi estendersi a diversi settori del nord mercoledì mattina ed estendersi anche a parte del centro-sud entro la fine del giorno.

Ti segnaliamo - 13 Agosto 2013, ore 09.40

 Sfuriata temporalesca confermata: quando la circolazione generale a scala sinottica fluisce in modo regolare come in questo caso, la predicibilità anche a medio termine risulta elevata, così che la prognosi temporalesca introdotta alcuni giorni fa, trova ora la sua ulteriore conferma. Ma andiamo a vedere cosa succederà nei particolari.

Primo passo: avverrà martedì pomeriggio, quando la perturbazione in arrivo dal mare del Nord si appoggerà all'arco alpino determinando un primo innesco di temporali a partire dall'Alto Adige, in estensione anche a Trentino, alto Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Arriverà poi la "notte dei botti" su gran parte del settentrione. Temporali attesi su tutto il Triveneto, Lombardia, Emilia, Romagna e basso Piemonte. Alba plumbea poi su gran parte del settentrione, con i fenomeni che tendono ad estendersi anche alla Liguria centro-orientale. Irrompono venti di Bora e Tramontana. Possibilità di grandinate, neve sopra i 2800-3000 metri sulle cime del Trentno-Alto Adige, mentre tra basso Veneto, bassa Lombardia, pianura friulana e Romagna non si esclude la possibilità di isolati episodi vorticosi (trombe d'aria). Non sono previsti fenomeni particolari invece su Valle d'Aosta ed estremo Ponente ligure, dove invece avremo frequenti schiarite.

Nelle ore centrali della giornata la carambola temporalesca interesserà ancora le Venezie, l'Emilia Romagna, l'est della Lombardia e tenderà ad estendersi gradualmente nel corso del pomeriggio anche a Marche, Abruzzo, entroterra della Toscana, Umbria e Appennino laziale.

In serata variabilità al nord e sulle regioni centrali, bello in Sardegna, possibilità di nubi e rovesci sparsi, localmente anche temporaleschi, su Molise, entroterra foggiano e Basilicata. Qualche pioggia non esclusa anche su Sila, Pollino e sui monti settentrionali siculi.

Sensibile diminuzione delle temperature al settentrione, seguita da un moderato calo anche al centro-sud prima di sera e ancor più nella notte su giovedì, per l'irruzione di venti freschi dai quadranti settentrionali.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum