Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nord Italia: e ora attenzione al ghiaccio

Temperature abbondantemente sotto lo zero anche durante le ore diurne su tutto il settentrione, dove il rischio di gelate sarà molto elevato, soprattutto nelle zone recentemente innevate.

Ti segnaliamo - 2 Febbraio 2012, ore 12.30

Dopo la neve il ghiaccio. Solitamente le grandi nevicate che interessano il nostro settentrione sono seguite da aria più mite che tende a fondere la neve, specie in pianura. In questo caso invece sarà esattamente l'opposto. Quel nucleo di aria gelida siberiana che abbiamo inquadrato da giorni e che vi annunciammo in avvicinamento al nostro Paese è ora prossimo.

Le temperature al nord, già fredde ora, subiranno un ulteriore crollo verticale, tanto da raggiungere valori ragguardevoli di freddo a cavallo del fine settimana. Il pericolo più grande in questo caso saranno dunque le formazioni di ghiaccio, in particolare nelle zone recentemente innevate.

Il pericolo sussiste anche nei centri urbani, dove la neve spalata e parzialmente fusa, rigelerà compattandosi in estesi lastroni di ghiaccio a partire dalla notte su venerdì e ancor più in quelle successive. Le gelate permarranno anche durante le ore diurne e anche in pianura Padana.

Raccomandiamo pertanto di prestare attenzione, sia uscendo di casa a piedi a causa del ghiaccio sui marciapiedi, sia in caso fosse necessario mettersi in viaggio, in particolare sulla viabilità ordinaria e locale tra le regioni Valle  d'Aosta, Liguria, Lombardia ed Emilia Romagna.

I motivi di questa allerta? Le temperature quasi glaciali con le quali avremo a che fare nei prossimi giorni, non solo di notte, ma anche durante le ore diurne quando, nonostante un certo soleggiamento, su tutto il nord difficilmente si salirà sopra lo zero. Qui di seguito segnaliamo i valori più bassi prefisti dai nostri modelli tra venerdì e domenica suddivisi tra minimi e massimi.

Temperature minime della notte:

Aosta -16°C, Asti -17°C, Alessandria -15°C, Torino, Milano, Pavia, Varese -13°C, Genova -8°C, Savona -5°C, Parma e Piacenza -12°C, Modena e Reggio Emilia -10°C, Bologna -9°C, Bolzano -12°C, Trento -10°C.

Tutti questi valori si riferiscono alla notte su domenica 5 febbraio.

Temperature massime del giorno:

Aosta, Torino, Cuneo e Biella -7°C, Varese, Pavia e Bergamo -6°C, Milano -5°C, Genova -3°C, Savona -2°C, Parma e Piacenza -5°C, Bolzano -8°C, Trento -7°C, Gorizia -6°C. 

Tutti i valori sono riferiti alle giornate di sabato 4 e di domenica 5 febbraio.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.29: Roma Viale Angelico

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Viale Giuseppe Mazzini…

h 11.27: A8 Milano-Varese

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fiera Milano e Fiorenza-Allacciamento A4 (milan..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum