Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Neve: ora cadrà sulle Alpi solo sopra i 2000 metri

Inizialmente il limite delle nevicate potrà anche attestarsi intorno a 2500 metri, per poi calare lievemente tra lunedì 30 e martedì Primo Maggio.

Ti segnaliamo - 29 Aprile 2012, ore 12.00

 Con il ritorno dell'instabilità e delle perturbazioni ci si chiede quale sarà il limite delle nevicate previsto sulle nostre montagne. Escludendo l'Appennino, dato che si troverà lungo i settori periferici della circolazione depressionaria in esame, poniamo la nostra attenzione alle Alpi, dove invece avremo precipitazioni più consistenti.

Qui notiamo subito che la scaldata profusa dall'anticiclone lampo di venerdi e sabato deve ancora essere smaltita. Oltretutto le correnti che si accompagneranno al transito dei corpi nuvolosi oggetto delle precipitazioni, saranno sempre sciroccali, dunque non particolarmente freddi. 

Sarà però il calo dei geopotenziali a determinare una prima diminuzione delle temperature in quota, con relativo ritocco dello zero termico che si porterà intorno a 2600-2800 metri, per poi calare sino a 2400-2600 sui settori centrali e fino a 2000 su quelli occidentali tra martedì e mercoledì. Il limite delle nevicate pertanto potrà seguire la linea di tendenza come qui sotto dettagliato.

DOMENICA 29 APRILE: nevicate fino a 2500 metri su Piemonte, Valle d'Aosta e alta Lombardia. Anche sino a 2700 metri su Trentino, Alto Adige, alto Veneto.

LUNEDI 30 APRILE: nevicate fin verso i 2000 metri su alto Piemonte, tra 2200 e 2300 metri su Valle d'Aosta e Lombardia, oltre 2400 sul tratto veneto e in Trentino Alto Adige, oltre 2500 sulle montagne friulane.

MARTEDI 1° MAGGIO: ancora neve fin verso i 2000 metri sulle montagne piemontesi, in calo a pari quota anche sulla Valle d'Aosta. Fiocchi oltre i 2200 metri in Lombardia e oltre i 2400-2500 metri sul tratto alpino orientale, dove i fenomeni saranno tra l'altro più deboli e discontinui.

Nell'inquadratura la panoramica dei campi di sci di La Thuile, località sciistica valdostana posta a 2.200 metri, ovvero lungo il limite attuale tra pioggia e neve. 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.29: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Castel S.Pietro..…

h 06.27: A14 Bologna-Ancona

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum