Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fino a 10 gradi sopra la media: quando ne usciremo?

Giornate miti e notti ancora di più. Abbiamo fatto un giro per le più importanti città italiane e abbiamo scoperto quanto lontano sia ancora il vero inverno dal nostro Paese. Guardate qua...

Ti segnaliamo - 9 Gennaio 2014, ore 13.30

 Di certo ce ne siamo accorti tutti che, giorno dopo giorno, l'inverno si sta rivelando sempre più il grande assente in casa nostra. Una situazione che in realtà si estende a gran parte dell'Europa. E' infatti nei Paesi del cosiddetto "grande nord" che le anomalie sono più evidenti. Prendiamo ad esempio Helsinki, Finlandia: una temperatura minima di +4°C è davvero impensabile per la prima decade di gennaio,  quando il termometro dovrebbe essere invece abbondantemente sotto lo zero.

Lo stesso dicasi di Mosca, dove la giornata dell'8 gennaio ha sfornato un valore minimo di +2°C e uno massimo di +4°C. Son valori quasi "padani" e non certo da nverno russo!

Ma veniamo all'Italia: le anomalie rispetto ai Paesi del nord sono meno esasperate, tuttavia le nostre città in questi giorni stanno vivendo un clima davvero mite per la stagione. Vediamo qualche numero riferito alla giornata dell'8 gennaio.

Bolzano:

- temperatura minima -1°C, avrebbe dovuto essere -5°C, differenza rispetto alla media  +4°C.

 - temperatura massima +9°C, avrebbe dovuto essere +5°C, differenza rispetto alla media   +4°C.

Torino:

 - temperatura minima 0°C, avrebbe dovuto essere -1°C, differenza rispetto alla media +1°C.

 - temperatura massima +11°C, avrebbe dovuto essere +4°C, differenza rispetto alla  media +7°C.

Milano:

- temperatura minima +7°C, avrebbe dovuto essere -2°C, differenza rispetto alla media  +9°C.             

- temperatura massima +11°C, avrebbe dovuto essere +5°C, differenza rispetto alla      media +6°C.

Firenze:

- temperatura minima +9°C, avrebbe dovuto essere +2°C, differenza rispetto alla media  +7°C.

- temperatura massima +12°C, avrebbe dovuto essere +12°C, nessuna differenza rispetto  alla media.

Roma: 

- temperatura minima +5°C, avrebbe dovuto essere +4°C, differenza rispetto alla media    +1°C

- temperatura massima +15°C, avrebbe dovuto essere +14°C, differenza rispetto alla    media +1°C.

Napoli:

- temperatura minima +7°C, avrebbe dovuto essere +4°C, differenza rispetto alla media  +3°C.

- temperatura massima +16°C, avrebbe dovuto essere +14°C, differenza rispetto alla  media +2°C.

Messina:

- temperatura minima +13°C, avrebbe dovuto essere +8°C, differenza rispetto alla  media + 5°C.

- temperatura massima +16°C, avrebbe dovuto essere +15°C, differenza rispetto alla  media +1°C.

Avrete certamente notato che le anomalie più evidenti si trovano al nord, quelle più contenute lungo la fascia costriera del centro e del sud.

Nonostante le grandi nevicate inoltre, le Alpi stanno facendo registrare gli scarti miti più evidenti di tutto il territorio italiano, con valori anche oltre i 10°C. Tutta l'Italia ha comunque la febbere e non certo per l'influenza. Quando passerà? Intanto aspettiamo un primo rientro verso la normalità, possibile intorno alla metà del mese, poi si vedrà. L'inverno è ancora lungo, per lo meno sulla carta...


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum