Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dati e anomalie: così e andata a marzo

Ora la primavera cambierà gestione e molto probabilmente queste carte verranno totalmente sovvertite.

Ti segnaliamo - 11 Aprile 2012, ore 10.00

 Visto che non si tratta solo di una sensazione umana, siamo andati a cercare riscontro nei numeri, e quale Istituto climatologico migliore del Climate Prediction Centre della NOAA per capire quanto caldo ha fatto e quanta poca pioggia è caduta nel mese di marzo? Lo facciamo con una mappatura a scala continentale ma dalla quale si può ben individuare la situazione italiana.

La prima mappa in alto ci mostra le sfumature colorate che indicano con il rosso e il marrone le zone dove ha piovuto tra la metà e il 25% di quanto avrebbe dovuto piovere rispetto alla normale media stagionale, quella calcolata sul trend degli ultimi 30 anni. Si nota subito un'Europa rimasta pressochè a secco su tutto il suo comparto centrale.

La penisola Iberica se l'è cavata in extremis grazie ad un insistente minimo di pressione che ha elargito nubi e anche rovesci, soprattutto sui versanti mediterranei. Ben diversa la situazione in Italia: guardate, solo in Sicilia è piovuto decentemente anzi, con valori addirittura superiori alla norma, fino al doppio sui settori meridionali.

Per il resto Stivale a secco, con solo alcune oasi sperdute sulle Alpi per via di qualche benefico temporale di passaggio. Ma non finisce qui.

Osservate la seconda mappa qui a fianco: riporta l'anomalia delle temperature medie rilevate sul territorio europeo sempre rispetto alla solita media. Gli scarti non sono particolarmente rilevanti, tuttavia si nota un clima diffusamente più mite praticamente su tutto il continente. In Italia è stato il nostro settentrione a risentire maggiormente degli aliti miti dell'alta pressione. Qui termometri sopra la media tra 3 e 5 °C, su tutte le altre regioni tra 1 e 3°C. E per essere un trend mensile non è poco.

Ora tutto cambia, come era cambiato marzo rispetto a febbraio, con un clima che ci sorprende ogni mese di più passando da un estremo all'altro. Ora però l'importante è che sia arrivata la pioggia, fonte di benessere per la nostra terra dopo le anomalie che, speriamo, rimarranno d'ora in poi solo sulle carte del passato.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.04: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 165 m prima di Svincolo Contursi (Km. 46,3) in direzione Svincol..…

h 16.00: SS51 Di Alemagna

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato a 604 m prima di Incrocio Passo Cimabanche..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum