Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Danno per lo sci, troppa piogga sulle piste

Anche rischio di valanghe in quota, in particolare sulle Alpi Marittime, Liguri e sull'Appennino centrale.

Ti segnaliamo - 8 Marzo 2013, ore 11.00

 Troppo in alto troppo in fretta. Le temperature che si accompagnano alla fase di maltempo di questi giorni hanno subito un sensibile rialzo su tutti i settori della nostra Penisola. Il punto più delicato è laddove la neve si è trasformata in pioggia, ossia su quasi tutta la dorsale appenninica e fino alle quote medie lungo le Alpi.

Per quanto riguarda l'arco alpino, dobbiamo segnalare che la neve è stata sostituita da pioggia battente e persistente fino a quote mediamente poste intorno a 1200-1500 metri. Piste da sci rovinate dunque  a queste quote da un manto bagnato e pesante che non agevola lo scorrimento degli sci, oltre ad aggiungere il rischio di "tuffi" nelle pozze d'acqua sui settori meno in pendenza.

Se sulle Alpi va così, peggio va in Appennino. dove la pioggia cade per la maggior parte fin quasi sulle vette più elevate, anche oltre i 2000 metri.

Una tale situazione, oltre  a pregiudicare le condizioni delle piste, mette in allerta anche per il rischio di valanghe di neve bagnata. Il rischio è particolarmente elevato laddove le precipitazioni sono state più abbondanti negli ultimi giorni, ovvero sulle Alpi Marittime e sulle Alpi Liguri, dove il rischio è quantificato a 4 su una scala massima di 5 punti. 

Rischio valanghe anche sull'Appennino centrale, in particolare tra Lazio e Abruzzo, dove il pericolo è calcolato su un valore di 3 su 5. A tal proposito vi invitiamo a consultare il bollettino della neve e delle valanghe al seguente indirizzo meteolive.leonardo.it/bollettino-neve/.

La situazione perdurerà pressochè immutata fin quasi alla metà del mese, quando è previsto un calo delle temperature, la possibilità che qualche nevicata torni a scendere fino a quote medio-basse ad assetare le condizioni precarie del pur abbondante manto nevoso sulle nostre montagne.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.13: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Nervi (Km. 11,5) e Allacciamento A7 Mila..…

h 16.13: A2 Napoli-Salerno

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Pompei (Km. 21,9) in uscita in direzione da Napoli dal..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum