Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cosa ci riserverà la seconda decade di maggio?

Nessun anticiclone previsto, quindi niente tempo bello stabile. Avremo comunque condizioni di variabilità, con temperature proiettate verso una generale flessione.

Ti segnaliamo - 2 Maggio 2013, ore 12.00

Niente bello stabile. Nonostante le temperature elevate di questi ultimi giorni (leggi centro-sud) l'estate è ancora molto lontana. In altre occasioni meteolive.leonardo.it/news
/Temperature/31/Centro-sud-i-primi-giorni-di-maggio-porteranno-aria-piu-fresca/41370/
, avevamo infatti anticipato che la fiammata calda, che si è resa protagonista del ponte primaverile 25 aprile - Primo Maggio al centro e al sud, era poggiata su basi poco solide e ora lo confermiamo.

La seconda decade del mese di maggio vedrà una blanda evoluzione della circolazione generale: i campo di pressione tenderanno a rimanere livellati ma inseriti in una dimensione a prevalente componente depressionaria. In altre parole ciò sta a significare che il tempo seguiterà a rimanere variabile su tutta l'Italia.

In particolare: al nord assisteremo ad uno smorzamento generale dell'instabilità attuale e pregressa: non avremo più situazioni di particolare maltempo ma l'ombrello sarà spesso ancora ultile, in particolare a ridosso delle zone montuose e nelle ore pomeridiane, caratterizzate dalla classica instabilità convettova (rovesci e /o temporali).

Stesso discorso per il centro, con la dorsale appenninica spesso bersagliata da situazioni di instabilità pomeridiana associata a scrosci anche temporaleschi. Una ritrovata instabilità caratterizzerà il tempo anche al sud, soprattutto nelle zone interne e montuose. Le Isole Maggiori vedranno invece con maggiro frequenza, anzi diremmo anche con maggior prevalenza, il sole.

Le temperature sono previste in calo su tutta l'Italia, in particolare a partire dal 12-13 e fino al 16-17 maggio. In valori tenderanno pertanto a rientrare dall'anomalia al centro e al sud, passando anche temporaneamente (probabilmente poco prima della metà del mese) al di sotto delle medie su tutto il territorio italiano. Per ulteriori approfondimenti meteolive.leonardo.it/news/Sotto-la-lente/9/Instabilita-al-nord-Caldo-al-centro-sud-Potrebbero-farci-compagnia-almeno-sino-alla-meta-di-maggio/41398/.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum