Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arrivano giorni ventosi

Con il passaggio di almeno due perturbazioni tra il week-end e la giornata di martedì 19, la rotazione e l'intensità dei venti sul nostro Paese si farà apprezzabile.

Ti segnaliamo - 16 Luglio 2011, ore 10.06

 Che il caldo se ne stia andando ce ne stiamo già accorgendo, anche se all'estremo sud la calura non vuole mollare la presa. Tra il fine settimana e la giornata di martedì 19 però due perturbazioni atlantiche raggiungeranno in serie il nostro Paese cancellando con un netto ricambio d'aria anche le ultime barricate del caldo.

Il ricambio d'aria avverrà ad opera di un generale rinforzo della ventilazione, la quale ruoterà seguendo la traiettoria delle perturbazioni. La situazione prevalente comunque vedrà il Libeccio sferzare Liguria e Toscana con i rispettivi mari che potranno divenire anche molto mossi.

Maestrale e Ponente si divideranno invece il Tirreno e i bacini circostanti la Sardegna, anch'essi piuttosto irrquieti. Un po' di Scirocco scivolerà su Ionio e medio-basso Adriatico con mari che saranno mossi soprattotto al largo. Il Garbino invece sferzerà Marche ed Emilia Romagna, spingendo le onde verso le coste venete e giuliane dove il mare si potrà presentare a tratti mosso, salvo presentarsi liscio o quasi lungo la Riviera romagnola, marchigiana e abruzzese.

Nella mappa il riassunto della ventilazione prevista per la giornata di lunedì 18 luglio.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum