Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva "Lucia", off-limits i nostri mari meridionali tra venerdì e sabato

Un vortice in rapido approfondimento tra la Sardegna e il basso Tirreno stringerà le viti dando luogo a venti di burrasca su tutti i nostri mari e perfino tempestosi sui bacini meridionali tra venerdì e sabato.

Ti segnaliamo - 12 Aprile 2012, ore 10.20

Nata dal netto contrasto tra le miti masse d'aria nord-africane e quelle più fredde nord-europee la depressione mediterranea Lucia terrà impegnata gran parte dell'Italia nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. A parte la fenomenologia associata, di cui abbiamo parlato in diversi nostri approfondimenti, vogliamo qui focalizzare la questione vento.

Un vento in rapido rinforzo fino a burrasca nel corso della giornata di venerdì, quando il vortice inciamperà con i suoi piedi sulla Sardegna. Sottovento all'Isola il minimo di pressione si andrà rapidamente approfondendo tanto che tra il pomeriggio di venerdì e la notte su sabato potranno essere raggiunti i valori di 988hPa.

Da qui i forti venti che si accompagneranno al transito del vortice, venti che soffieranno in senso antiorario attorno al perno, il quale viaggerà attraverso il Tirreno meridionale. Venerdì 13 vento forte da nord sulla Sardegna, che ruoterà però ad ovest sull'omonimo Canale, da sud-est sulle regioni centro-meridionali, da nord-est al settentrione.

Sabato 14 venti fino a tempestosi da Maestrale sulle Isole Maggiori e sulla Calabria, moderati o forti sulle altre regioni, in rotazione a Ponente nel corso della giornata al sud per via della distensione e dell'indebolimento del vortice nel frattempo infrantosi sul nostro meridione peninsulare. Segnaliamo inoltre che i venti più forti si troveranno sul lato meridionale del vortice, dove alla componente del vento di gradiente, quello aspirato da vortice, si sommerà quello isallobarico, ovvero quello determinato dallo spostamento del minimo stesso da ovest verso est.

Potremo pertanto raggiungere punte fino a 110 chilometri orari nella giornata di sabato lungo le coste dell'Ogliastra, sul Canale di Sicilia e sul Tirreno meridionale, bacini che potranno presentarsi anche grossi. Violente mareggiate sono attese pertanto sulle coste del Trapanese, del Palermitano e, in Calabria, su quelle del Reggino tirrenico e del Vibonese. Possibili mareggiate anche lungo le coste occidentali sarde.

In mappa il riassunto di quanto detto con l'ausilio delle mappe relative alle raffiche di vento previste dal nostro modello GFS HR Plus.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.49: A2 Autostrada del Mediterraneo

rallentamento

Traffico rallentato, maltempo nel tratto compreso tra 990 m dopo Svincolo Cosenza (Km. 259,2) e 5,4..…

h 18.41: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP9 Vecchia Valassina e Svinc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum