Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Altro giro altra parturbazione, in queste ore la roulette dei rovesci si ferma al centro

Una perturbazione atlantica concentrerà le sue attenzioni sulle regioni del centro con rovesci e qualche temporale lungo il versante tirrenico.

Ti segnaliamo - 5 Dicembre 2008, ore 08.46

L'appuntamento fisso con la pioggia non tradisce l'ultimo giorno di questa settimana molto bagnata da nord a sud lungo l'intera Penisola. Un vortice depressionario colmo di aria fredda pescata al largo della Groenlandia si è messo in moto verso le isole Britanniche. Giunta in prossimità del Regno Unito la trottola vorticosa dispone ora di un bel sistema frontale organizzato che è stato già inviato verso il Mediterraneo centrale. La perturbazione, ormai lanciata, ha già raggiunto le nostre regioni settentrionali e buona parte di quelle centrali. Il richiamo umido operato dall'approssimarsi di detto fronte si farà sentire sull'Italia con tesi venti di Libeccio. L'impianto nuvoloso apporterà pertanto per tutta la giornata di venerdì precipitazioni piuttosto diffuse e anche a carattere di rovescio in particolare sulle nostre regioni centrali tirreniche. Su quest'ultimo settore si verificherà anche qualche contrasto termodinamico più acceso a causa di un bel forcing imposto dalla rapida pulsazione della corrente a getto che si farà sotto introducendo aria piu secca in alta troposfera a sovrastare quella più umida che scorre nei bassi strati. Non si esclude quindi qualche colpo di tuono dovuto a cumulonembi affogati nel tessuto nuvoloso della perturbazione che rotoleranno lungo l'intero versante tirrenico impegnando a ruota dal Levante ligure alla Campania ma concentrandosi in particolare tra Toscana e Lazio. La quota neve rimarrà confinata in Appennino mediamente tra i 1500 e i 1800 metri. Le temperature massime caleranno di qualche grado ma non farà freddo. Il vento forte di Libeccio e la possibilità di mareggiate lungo le coste tirreniche e occidentali sarde chiudono il quadro di questa ennesima giornata di tempo perturbato sulla nostra Penisola.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum