Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al via la maratona della PIOGGIA! Ombrelli aperti al centro e al nord

Si prospetta una due giorni intensa sotto il profilo delle precipitazioni su queste regioni, in particolare al settentrione. Nel weekend breve tregua poi rush finale della pioggia all'inizio della prossima settimana

Ti segnaliamo - 17 Aprile 2008, ore 09.48

Pronti, via! Ecco la pioggia. L'Atlantico si fa sotto deciso con le sue perturbazioni, quelle compatte, cattive e cariche di precipitazioni. Sarà una maratona, una due giorni come non la si vedeva da tempo quella che attende le nostre regioni settentrionali sotto il profilo del maltempo. Impegnate in seconda istanza anche quelle centrali, in particolare i settori tirrenici maggiormente esposti ai miti e umidi flussi meridionali. Qui la presenza del ramo ascendente del getto in alta quota favorirà l'innesco di attività temporalesca, dunque di rovesci intervallati da pause asciutte. I punti di forza delle precipitazioni al nord saranno almeno tre: 1) Correnti da umide sud-est al suolo con marcato sbarramento sui versanti sud-alpini, contro l'Appennino Ligure e retroazione verso le pianure e i litorali. 2) Correnti da SSW in media troposfera che apporteranno nuclei di vorticità positiva, ossia dei mulinelli d'aria affogati all'interno del flusso. 3) Transito del ramo ascendente della corrente a getto (diretto però principalmente sulle regioni centrali) con tiraggio verticale dell'aria e relativa costruzione nuvolosa anche convettiva. Saranno tre le perturbazioni che si porteranno a ridosso della nostra Penisola. I momenti salienti degli eventi piovosi si inquadreranno principalmente tra la sera di giovedi 17 aprile (momento nel quale verranno impegnati anche alcuni settori del sud come il napoletano, il casertano, l'appennino Sannita, le zone interne del Molise, buona parte della Basilicata e della Puglia) e la sera di venerdi 18. In quest'ultimo caso si potranno verificare anche manifestazioni temporalesche, specie a ridosso della Liguria, sulla zona laghi piemontese, lombarda e intero settore prealpino fino al Friuli Venezia Giulia a causa dell'ingresso del ramo freddo della seconda perturbazione. La terza, non meno attiva, è attesa per lunedi.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum