Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

24-28 maggio aria fredda in viaggio verso l'Italia

Aria di origine polare causerà un generale calo delle temperature al di sotto delle medie stagionali, accompagnandosi anche a tempo fortemente instabile. Possibile ritorno della neve sulle Alpi fin verso i 1500 metri e in Appennino fino a 2000 metri.

Ti segnaliamo - 19 Maggio 2013, ore 10.47

 Più la stagione va avanti e più il tempo va all'indietro. Sembrerebbe proprio che in questa fase stagionale il tempo meteorologico vada alla rovescia nei confronti del calendario, con particolare riferimento all'ultima decade di maggio, quando sull'Italia giungerà addirittura un nucleo di aria artico-marittima a portare un sensibile calo delle temperature meteolive.leonardo.it/
speciali/MAPPE/73/Differenze-di-temperatura-al-suolo-dei-prossimi-giorni-rispetto-ad-oggi/32852/
.

Pur se l'obiettivo numero uno di questa irruzione fredda saranno i Paesi dell'Europa centrale e settentrionale, anche l'Italia avrà la sua parte di aria fredda, anche per via dell'aggancio di questo nucleo d'aria polare da parte della perturbazione nord-africana giunta sul nostro centro-sud nella giornata di mercoledì 22 meteolive.leonardo.
it/news/Sotto-la-lente/9/Le-piogge-al-sud-Le-portera-la-perturbazione-africana-di-mercoledi-22/41612/
.

Il minestrone instabile già attivo sull'Italia subirà pertanto un ulteriore rafforzamento, con esaltazione di rovesci, anche temporaleschi, per via degli intensi contrasti che sorgeranno tra la massa d'aria entrante e quella stazionante sul Mediterraneo.

Non solo piogge e temporali dunque, ma anche possibilità di nevicate in montagna. La neve potrebbe fare la sua comparsa tra venerdì 24 e sabato 25 fino a toccare i 1500 metri sulle Alpi e i 1800-2000 metri lungo la dorsale appenninica. Ci aspettiamo anche alcuni episodi grandinigeni tipici della prima parte della primavera, dunque non dannosi ma decisamente coreografici, con possibilità di locali e imprvvise imbiancate.

Come vedete l'estate si allontana. La circolazione depressionaria così costituitasi, insisterà almeno fino al 28 maggio prossimo, sovvertendo in parte le elaborazioni probabilistiche a lungo termine che solo da un paio di giorni avevano fiutato la novità. Il tutto tenderà a stemperarsi progressivamente verso fine mese, quando è previsto un graduale rintorno alla normalità... salvo complicazioni.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.43: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo SS494 Vigevanese Nuova: Lorenteggio..…

h 20.43: A1 Firenze-Roma

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum