Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

21-23 febbraio: si alzano le quotazioni per nuove nevicate a bassa quota al nord

Il botta e risposta tra un nucleo di aria fredda proveniente dal nord Europa e una perturbazione atlantica subito a seguire, potrà favorire precipitazioni nevose a tratti anche sino in pianura. Ecco una prima linea di tendenza.

Ti segnaliamo - 17 Febbraio 2013, ore 10.20

 L'inverno spara un'altra cartuccia. L'impianto che sembra delinearsi, come da ultimissima elaborazione propostaci da parte della modellistica di nostro riferimento, è di quelli favorevoli al ritorno della neve fino a quote molto basse su diverse regioni del nostro settentrione.

La cronologia degli eventi vedrà un prologo intorno a metà settimana, quando un nucleo di aria polare in arrivo dal nord Europa, tenderà a interessare in parte anche le nostre regioni settentrionali. La barriera alpina, pur facendo da parziale contenimento, non impedirà un nuovo apporto di aria fredda sull'Italia, in particolare al nord.

Dal freddo alla neve il passo potrebbe poi essere breve e logicamente possibile. Il prologo nella giornata di giovedì 21, con le prime nevicate possibili a tratti fino in pianura al nord, per effetto sbarramento lungo il catino padano da parte dei venti freddi orientali. Dall'Atlantico poi un profondo centro di bassa pressione si porterà a ruota nella giornata di venerdì sul Mediterraneo, che poi andrà ad occupare per quasi la sua intera lunghezza. Nasceranno diverse perturbazioni, con sviluppo di precipitazioni su gran parte dell'Italia nel successivo week-end.

Il nord vedrà dunque la sovrapposizione ripetuta di aria più temperata e umida al di sopra del cuscino freddo precedentemente ricostituitosi. Da qui la possibilità di nevicate di una certa importanza anche a bassa quota tra venerdì 22 e domenica 24 febbraio. La neve arriverà anche in pianura in questo caso?

Presto per dirlo adesso. Le simulazioni mostrano comunque una buona possibilità che la neve possa raggiungere i fondovalle alpini e del nord Appennino ma nuovamente anche la pianura, specie al nord-ovest (55%) venerdì 22 e sabato 23. Si conferma pertanto quanto vi avevamo anticipato in questo approfondimento meteolive.leonardo.it/news/Ti-segnaliamo/49/Modello-inglese-vs-modello-americano-cosa-accadra-tra-mercoledi-e-giovedi-/40500/

Il resto ve lo sapemo dire nei prossimi aggiornamenti.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum