Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Puglia: il "mistero" del vulcano di fango MANGIA-PECORE a Gravina!

Piccolo ma pericoloso vulcano di fango spunta a Gravina, nella Fossa Bradanica. Agricoltore del luogo : "ha inghiottito molte pecore".

Terremoti - 2 Ottobre 2017, ore 12.00

In pochi lo sanno, ma nelle vaste terre della Fossa Bradanica, sull'Alta Murgia tra Puglia e Basilicata, si è sviluppato un piccolo vulcano di fango. Non erutta lava o lapilli, bensì importanti quantità di materiale caldo argilloso misto ad acqua, sabbia e vari gas. Un vulcano di fango viene denominato anche come vulcanello ma per quanto possano sembrare innocui è sempre meglio stare a distanza di sicurezza in quanto l'attività eruttiva di questi particolari piccoli vulcani è molto imprevedibile e a volte può anche essere pericolosa.

Il vulcanello di fango si trova nelle campagne di Gravina in Puglia (BA) e sorge nella proprietà di Francesco Paolo, agricoltore del luogo, il quale invita chiunque si avvicini in zona di stare attenti al vulcanello. Ha un diametro di circa tre metri e appare come un laghetto grigio formato da fango e argilla. Stando alle parole dell'agricoltore, il vulcanello quando è in attività erutta in maniera improvvisa ed espelle materiale caldo argilloso anche a diversi metri di distanza. Inoltre pare che durante questi suoi parossismi addirittura diverse pecore sono state inghiottite dalla fanghiglia.

La genesi dei fanghi è da attribuire alla risalita di acqua e gas sotto pressione attraverso discontinuità strutturali in formazioni argillose o attraverso vere e proprie faglie. Quando i vulcani di fango si trovano presso un vulcano di lava, in generale emettono anidride carbonica (CO2); questo perché il metano primordiale reagisce con l'ossigeno. La loro formazione, in genere, non è legata ad un'attività vulcanica secondaria, ma ad un particolare fenomeno che per somiglianza viene definito vulcanesimo sedimentario; le salinelle di Paternò e di Belpasso, in provincia di Catania, fanno eccezione perché sono legate a veri fenomeni vulcanici.


 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum