Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Calano le temperature, torna la neve anche in Appennino! Imbiancate Ovindoli e Pescasseroli

Terremoti - 11 Gennaio 2018, ore 19.24

Irrompe aria più fredda sull'Italia, cala la quota neve al centro-sud! Tornano i fiocchi in Appennino dopo la forte sciroccata.

Maltempo/ Dopo l'estrema e mite sciroccata che ha sferzato l'Italia nei giorni provocando una risalita spaventosa dello zero termico sin sopra i 3000 metri di quota (al centro-sud), stiamo assistendo ad un costante ritorno alla normalità. La perturbazione atlantica che aveva scatenato quell'incredibile aumento delle temperature è ora solo un lontano ricordo, anche se gli effetti purtroppo si sono visti in Appennino con un vistoso scioglimento del manto nevoso.

La nuova perturbazione giunta sull'Italia, sempre di origine atlantica, sta mostrando effetti senza dubbio differenti, anzi direi decisamente opposti. La bassa pressione formatasi nel mar Tirreno, in una posizione vantaggiosa per le regioni centrali, ha permesso una costante intrusione dell'aria più fredda posta nel centro Europa che sta garantendo quindi un costante calo delle temperature e parallelamente della quota neve. Insomma l'aria risulta decisamente più fredda rispetto ai giorni scorsi e i nostri rilievi non possono che trarne giovamento.

La quota neve è scesa sin verso i 1200/1300 metri di quota sull'Appennino centro-settentrionale e sin verso i 1500 metri su quello meridionale. Nevicate interessanti sono state registrate nelle ultime ore sull'Appennino abruzzese, laziale e molisano. I fiocchi di neve hanno imbiancato località come Ovindoli e Pescasseroli allontanando gli spettri dello scirocco che fino a due giorni fa scioglieva la neve con una facilità disarmante. 

Questa perturbazione risulta abbastanza intensa dato che è caratterizzata da numerosi sistemi convettivi che ruotano al centro di bassa pressione e che sconfinano facilmente lungo la nostra penisola, essenzialmente al centro-sud, lasciando a secco il nord Italia.

Il maltempo proseguirà anche domani sulle regioni centro-meridionali e le nevicate dunque potranno proseguire senza problemi sull'Appennino dall'Abruzzo sino alla Sicilia, a quote superiori ai 1000 metri.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.05: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code causa rallentamenti per curiosi nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-SS11: S.Siro..…

h 20.55: A9 Lainate-Chiasso

rallentamento

Traffico rallentato causa lesioni a strutture nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum