Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tornano Scirocco e Libeccio, nuova impennata dei termometri giovedì e venerdì al sud

Giovedì farà più caldo lungo i versanti tirrenici per Scirocco, venerdì sul settore adriatico e ionico per inserimento del Libeccio proveniente dal deserto. La Sicilia la regione maggiormente interessata da temperature quasi estive.

Temperature - 14 Maggio 2013, ore 10.35

 Avete mai pensato da cosa derivi il termine Scirocco? Vento proveniente dalla Siria (attraverso lo Ionio). E Libeccio? Vento proveniente dalla Libia. Pur trattandosi di schemi generali e non riferiti in particolare all'Italia, anche sul nostro Paese, in entrambi i casi, si parla di venti che giungono da terre calde e che portano spesso con sè anche considerevoli quantitativi di sabbia desertica.

Ecco dunque profilarsi una due giorni di vento caldo sul nostro meridione. Dapprima soffierà lo Scirocco ad anticipare l'inserimento di un profondo vortice di bassa pressione ad ovest dell'Italia e che scalderà il clima soprattutto lungo i versanti tirrenici del nostro meridione. Nord Sicilia, Calabria tirrenica e coste della Campania saranno i settori dove la colonnina di mercurio potrà salire su valori quasi estivi.

Puoi controllare tu stesso cosa prevede il nostro modello meteolive.leonardo.it/classifiche-meteo/#città-calde.

Venerdì, stante ancora l'afflusso di aria calda ma considerando anche la rotazione del vento da Libeccio, prevediamo temperature quasi estive su gran parte della Sicilia, zone interne e pianeggianti della Calabria, Materano e Puglia, in particolare il Foggiano.

Quanto saliranno le temperature? meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Differenze-di-temperatura-al-suolo-dei-prossimi-giorni-rispetto-ad-oggi/32852/. In assoluto i valori massimi potranno raggiungere i 28-29°C, con qualche spunto anche superiore nel Palermitano giovedì, lo stesso dicasi per il Foggiano venerdì. Valori nel complesso superiori alle medie stagionali fino a 5-6°C. Si noti che i settori costieri sopravvento vedranno temperature maggiormente mitigate dall'azione del mare.

La lingua di aria calda cesserà la sua azione dirompente nel corso della giornata di sabato, allorquando si avrà un graduale rientro delle temperature entro la norma del periodo.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum