Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temperature: la ricaduta di fine mese

Un nuovo nucleo di aria fredda, di recente estrazione nord-atlantica, giungerà sul nostro Paese il 29 maggio, indugiandovi almeno sino al 1° giugno.

Temperature - 27 Maggio 2013, ore 09.11

Non che adesso, mentre stiamo scrivendo, stia proprio facendo caldo, ma i capricci di questa pazza primavera giungeranno sino all'ultimo giorno e non solo, ma rischiano di trasmettersi anche alle primissime battute dell'estate meteorologica, al via il prossimo primo giugno.

Cosa succederà ancora sui nostri cieli? Rimasto orfano degli anticicloni il Mediterraneo continuerà ad essere preda delle perturbazioni. Anche l'ultima della serie, quella attesa per la giornata di mercoledì 29 maggio, sarà alimentata a tergo da un nucleo di aria fredda, nato dai flussi in uscita dalla regione groenlandese.

29 maggio-primo giugno: questo è il target di questo nuovo calo delle temperature che interverrà sull'Italia, abbracciano un po' tutto il Paese, anche se il freddo fuori stagione si farà sentire con maggior enfasi nord e centro.

Quanto calerà la colonnina di mercurio? Al nord calerà intorno a 3-4°C rispetto ai valori attuali, con apice del freddo fuori stagione il giorno 30 maggio. I valori saranno attestati tra i 5 e i 7°C al di sotto della media stagionale. Per il centro il calo rispetto ai valori precedenti sarà più evidente: 5-7°C, con altrettanta calata al di sotto delle media stagionale.

Al sud il campo termico sarà caratterizzato dapprima da una salita delle temperature (qualche grado al di sopra della media) previsto intorno al 28 maggio, per via di un flusso nord-africano che lambirà soprattutto le regioni estreme, poi ecco intervenire il calo a partire dal giorno successivo. Il raffreddamento vedrà il suo apice tra il 31 maggio e il 1° giugno: colonnina di mercurio in calo dai valori precedenti fino a 8-10°C, con gli stessi che si attesteranno intorno a 5-7°C al di sotto della media.

Un'ultima osservazione: una volta esaurita l'azione di queso nucleo freddo, le temperature permarranno su valori qualche grado al d sotto delle medie ancora per alcuni giorni, almeno fino al 4-5 giugno, per inserimento di ulteriori note di instabilità entro il pozzo senza fondo ormai ben piantato sulle acque del Mare Nostrum meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Differenze-di-temperatura-al-suolo-dei-prossimi-giorni-rispetto-ad-oggi/32852/.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.48: A2 Autostrada del Mediterraneo

incendio rallentamento

Traffico rallentato causa incendio a 642 m prima di Area di servizio Rosarno (Km. 390,9) in direz..…

h 15.45: A22 Autostrada Del Brennero

coda rallentamento

Code per 4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bolzano Nord (Km. 77,5) e Chiusa-Valg..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum