Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si entra nel vivo della prima ondata calda: chi soffrirà maggiormente?

L'apice di questa prima intensa ondata di caldo della stagione è previsto tra giovedì e venerdì. Coinvolto soprattutto il meridione, dove i valori potrebbero salire parecchio. Il punto della situazione.

Temperature - 9 Giugno 2010, ore 10.00

L'ondulazione meridiana delle correnti è quasi completa. Sull'Europa occidentale sono già in atto piogge sparse e clima assai fresco per il periodo.

Come un gioco di sponda, sul Mediterraneo centrale la pressione sta montando e con essa anche le temperature. Per il momento non ci sono ancora picchi termici eccessivi, in quanto l'onda calda è ancora in fase embrionale.

Tra 24 ore la meridianizzazione delle correnti imporrà una "chiusura" dell'ondulazione sopra citata. Si verranno quindi a creare due figure bariche di segno opposto scarsamente evolvibili.
Una vasta zona di bassa pressione agirà sui settori occidentali del nostro Continente, favorendo piogge, temporali e clima assai fresco.
Un vasto anticiclone di matrice africana prenderà invece piede più ad est, interessando l'Italia centro-meridionale, il Mediterraneo centro-orientale e propagandosi poi a gran parte delle nazioni dell'est europeo.

Sulla nostra Penisola gli effetti maggiori di questa ondata di caldo saranno concentrati al meridione. Qui i termometri potrebbero avvicinarsi, se non valicare in qualche caso la soglia dei 35°.
Il mare ancora relativamente fresco potrebbe in parte mitigare la calura lungo le coste, ma sarà un effetto del tutto temporaneo.

Quali zone soffriranno maggiormente? La Sicilia, specie la parte interna e settentrionale. Sulla zona di Palermo il termometro potrebbe avvicinarsi persino ai 40° se soffierà lo Scirocco.
Il Tavoliere delle Puglie, le zone interne della Lucania e del Molise. Qui i 35° saranno a portata di mano e potrebbero essere anche valicati.

Più a nord, farà caldo anche nelle zone interne della Campania, sulla Ciociaria, nelle zone interne dell'Abruzzo e sull'Umbria.
Al nord i valori termici più elevati sono previsti sulla Pianura Padano-Veneta, mentre sul nord-ovest l'ondata calda sarà meno avvertita.


 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.58: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val..…

h 02.45: A26 Genova-Gravellona Toce

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Ovada (Km. 29,9) e Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum