Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quanto ci scalderemo da giovedì a domenica?

Una rimonta dell'alta pressione, seppure non troppo convinta, dovrebbe confinare gli eventuali fenomeni di instabilità sulle zone montuose e consentire un ulteriore aumento delle temperature in Italia.

Temperature - 3 Giugno 2013, ore 08.28

L'estate meteorologica esordisce con una situazione non troppo stabile sul Bacino del Mediterraneo. Rispetto alla settimana scorsa andiamo molto meglio, ma l'atmosfera non riesce ancora a trovare un po' di tranquillità; questo perchè è ancora presente una blanda circolazione di aria instabile, che si mostra più attiva alle quote superiori.

Fino a metà settimana le cose non cambieranno. Successivamente, l'alta pressione dovrebbe impossessarsi del Mare Nostrum e consentire un generale miglioramento, congiunto ad un aumento delle temperature. Non avremo un'alta pressione inossidabile, tuttavia un po' di estate sulla nostra Penisola sarà possibile vederla, con gli eventuali temporali confinati al pomeriggio e alle zone montuose.

Ecco le differenze di temperatura che avremo tra la giornata odierna e venerdì prossimo.

Si notano aumenti termici abbastanza sensibili nelle zone interne della Sardegna, sulla Sicilia e sulla Calabria.

Sul resto della Penisola gli aumenti saranno compresi in media tra i 2 e i 4°. Il mare ancora freddo potrebbe però limitare ( se non annullare) l'euforia dei termometri, specie sulla Liguria e sulla Sardegna orientale.

Occorrerà un po' di tempo prima che gli specchi di mare che circondano l'Italia smaltiscano tutto il freddo accumulato nelle settimane e nei mesi scorsi.

Aumenti ancora più sensibili sono attesi per la giornata di sabato in Italia.

Il confronto è sempre fatto con i valori che si registreranno oggi. Come vedete, spiccano i 7° di aumento sulla Sardegna interna e i 5-6° in più che si avranno sul basso Tirreno e sul Lazio.

Meno contenuti risulteranno i progressi lungo le linee di costa, ma lentamente i termometri dovrebbero salire anche qui.

 Controlla tu stesso le variazioni termiche che si avranno giorno per giorno, cliccando su questo link

http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Differenze-di-temperatura-al-suolo-dei-prossimi-giorni-rispetto-ad-oggi/32852/

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum