Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quale sarà la giornata più calda?

L'arrivo di giovedì 18 segnerà con tutta probabilità il picco massimo di temperatura raggiunto da questa fase anticiclonica. Il tempo risulterà soleggiato e tiepido su gran parte del Paese; vediamo nel dettaglio.

Temperature - 16 Aprile 2013, ore 17.00

L'attuale parentesi anticiclonica sta funzionando da spartiacque tra il pattern ancora tipicamente invernale che ha dominato la scena ad inizio aprile, e quello decisamente primaverile che risulta padrone del panorama atmosferico di queste giornate. L'anticiclone che ci sta interessando evidenzia una tipica situazione di transizione, accomunando alcune caratteristiche degli anticicloni durante la stagione fredda quali per esempio l'elevata pressione atmosferica su alcuni settori nord europei, ed alcune caratteristiche degli anticicloni estivi. A tal proposito spicca all'occhio la componente dinamica di origine africana che in queste giornate influenza il tempo del Mediterraneo e dell'Europa occidentale portandovi temperature sino a 4-6 gradi oltre la norma.

Quando raggiungeremo il picco massimo di calore?

Superata la prima fase "parossistica" del nostro anticiclone, avvenuta nel week-end appena trascorso, ci sarà ancora un secondo sussulto dell'alta pressione nel bacino del Mediterraneo che ricadrà tra domani, mercoledì 17 e giovedì 18 aprile. L'ultimo atto dell'anticiclone avverrà in conseguenza dell'avvicinamento sul nostro Paese di una figura di bassa pressione (saccatura) che sospinta dall'anticiclone delle Azzorre interesserà il nostro Paese tra venerdì 19 e sabato 20, portando tra le altre cose, la prima sventagliata temporalesca su alcuni settori dell'Italia settentrionale, denunciando così l'avvenuto cambio stagionale.

In queste due giornate le temperature alla quota di 850hpa toccheranno il valore massimo di +12 sul settentrione italiano, rendendo possibili durante il giorno, punte di +24 +26 nelle zone di pianura e lontane dal mare. Lungo le aree costiere il mare ancora freddo agevolerà l'insorgenza delle brezze diurne mantenendo le temperature su valori assai più freschi, dove generalmente sarà difficile superare i 20 gradi anche durante le ore più calde della giornata.

Approfondimenti week-end su: http://meteolive.leonardo.it/news/Week-end/4/Torna-la-maledizione-del-week-end/41213/ di Paolo Bonino.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum